Pinocchio, il live-action di Robert Zemeckis entra in produzione

Cinema
Avatar

Tempo di lettura: 2 minuti

Il regista premio Oscar, Robert Zemeckis è stato ufficialmente confermato per dirigere l’adattamento live-action della Disney di Pinocchio. Il regista, conosciuto per film come Ritorno al futuro, Polar Express e Disney’s Christmas Carol è stato in trattative per mesi, per dirigere l’adattamento live-action di Pinocchio  sul pupazzo che voleva solo essere un  ragazzo vero, ma la notizia è stata appena resa ufficiale questa settimana.

Il classico film Pinocchio originale del 1940 era basato su una storia di Carlo Collodi ed era il secondo film d’animazione della Disney. Un artista di nome Geppetto scolpisce un fantoccio in legno e lo battezza Pinocchio. Dopo che una magica fata blu dà vita a Pinocchio, il burattino ha un obiettivo: diventare un ragazzo vero. Armato di un grillo che personifica la sua coscienza e una forte volontà, Pinocchio si mette in moto per realizzare il suo sogno. Il regista di Paddington, Paul King era subentrato al regista Sam Mendes per il remake live-action di Pinocchio, ma in seguito si è dimesso dal progetto per motivi sconosciuti. Pinocchio si era soffermato nel limbo di sviluppo fino a quando Zemeckis non si era avvicinato alla regia. Secondo Deadline, Zemeckis dirigerà e scriverà la sceneggiatura di Pinocchio con Chris Weitz. I dettagli rimangono vaghi per quanto riguarda il casting, i tempi di produzione e la data di uscita effettiva per la prima del film. Tuttavia, il film arriverà probabilmente nei cinema in date specifiche che Disney ha riservato per tutte le sue prossime uscite, la prima data è il 12 marzo 2021 che va fino all’ultima data del 15 dicembre 2023.

Leggi anche:  Robert Zemeckis, il regista in trattative per il thriller sci-fi Ares

Pinocchio
Molto probabilmente il film sarà presentato in anteprima tra un anno o due, a causa del fatto che Pinocchio è appena arrivato a un regista ufficiale e le riprese devono ancora iniziare. La Disney ha avuto una serie di successi al botteghino dalla loro serie di remake live-action dei loro classici film d’animazione da Il re leone ad Aladdin. I film futuri che la Disney intende rifare in adattamenti live-action includono di tutto, da Bambi alla tanto attesa premiere di Mulan quest’anno. Dal punto di vista finanziario, la maggior parte dei remake live-action ha funzionato molto bene, anche se i critici hanno notato che alcuni film come Il re leone, erano troppo dipendenti dalla base di fan preesistente e non hanno avuto alcuna possibilità con il materiale di partenza, piuttosto solo rifare la stessa trama esatta in un film nuovo di zecca.

Fonte: Screenrant

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020