Iron Fist: Per Kevin Feige il personaggio aveva un enorme potenziale cinematografico

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Durante un’intervista rilasciata con MTV News nel 2010, Josh Horowitz chiese al presidente dei Marvel Studios Kevin Feige quali personaggi di “serie B” avrebbe voluto introdurre nel Marvel Cinematic Universe e, oltre a Black Panther, a Doctor Strange e ai Guardiani della Galassia, il produttore sottolineò l’enorme potenziale di Iron Fist, menzionando espressamente la popolare run scritta da Ed Brubaker e disegnata da Matt Fraction.

Sai, i prossimi che arriveranno… Penso che ciò che Brubaker e Fraction hanno fatto recentemente con Iron Fist sia entusiasmante.” spiegò Kevin Feige. “Penso che Black Panther e il Wakanda abbiano un enorme potenziale cinematografico. Così come Doctor Strange, come hai detto prima. Poi ci sono alcuni personaggi meno noti come i Guardiani della Galassia che sono stati rivisitati di recente in modo divertente.

Nonostante tutti i personaggi menzionati da Feige siano stati trasposti sul grande schermo, Jeph Loeb e Marvel Television hanno deciso di “relegare” Iron Fist al micro-universo televisivo delle serie Netflix, composto da Daredevil, Jessica Jones, Luke Cage e The Punisher. Allo stato attuale, i Marvel Studios non possono utilizzare gli eroi urbani delle serie Netflix a causa di una clausola nel contratto che non permette allo studio di sviluppare nuovi progetti su quei personaggi prima di due anni dalla cancellazione.

Le date di uscita dei prossimi progetti dei Marvel Studios sono le seguenti: Black Widow (1º maggio 2020), The Falcon and The Winter Soldier (agosto 2020), Gli Eterni (6 Novembre 2020), WandaVision (dicembre 2020), Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings (12 Febbraio 2021), Loki (primavera 2021), Doctor Strange in the Multiverse of Madness (7 Maggio 2021), Spider-Man 3 (16 Luglio 2021), What If…? (estate 2021), Hawkeye (autunno 2021), Thor: Love and Thunder (5 Novembre 2021).

SINOSSI
La seconda stagione seguirà la trasformazione di Danny, un personaggio che è un pesce fuor d’acqua arrivato in un nuovo mondo che non gli appartiene, combattendo per capire chi è. In questa stagione, Danny ha promesso che con la scomparsa di Matt Murdock, sarà lui a proteggere la città. Ma un sinistro colpo di scena minaccia la sua stessa identità e dovrà conquistare i suo nemici per proteggere la città e le persone che tiene vicine al suo cuore.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Doctor Strange? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020