The New Mutants: Josh Boone sente meno pressione dopo il flop di Dark Phoenix

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Nel corso di una recente intervista promozionale rilasciata prima che The New Mutants fosse rimandato a causa dell’emergenza del coronavirus, il regista Josh Boone ha ammesso di non avere molta pressione nei confronti del film dopo la scarsa performance ai botteghini di Dark Phoenix, ultimo capitolo della saga cinematografica degli X-Men della 20th Century Fox.

Guarda, si può solo fare meglio dopo Dark Phoenix. Non è per parlare male delle persone coinvolte nella realizzazione, ma era quello che era.” ha dichiarato Boone a Empire Magazine. “Onestamente, sento meno pressione ora rispetto a quella che sentivo inizialmente [quando l’uscita del film era prevista per aprile 2017]. Perché abbiamo testato il nostro film così tante volte e il pubblico lo ha amato.

Abbiamo sempre avuto intenzione di intitolare il secondo film ‘New Mutants: Brazil’. Karma sarebbe stata la villain nel sequel, per poi entrare nella squadra nel finale.” ha spiegato il regista a Entertainment Weekly la scorsa settimana. “Abbiamo sempre voluto portare Karma e Warlock nel secondo film, non potendoli inserire nel primo. Per noi l’importante era avere un gruppo ristretto nel primo capitolo. Non potevamo escludere Illyana. Sentivamo che non c’era bisogno di realizzarlo se non avessimo potuto portare quel personaggio in vita nel primo film, scambiandola magari con qualcuno come Magma. Sentivo che non si adattava bene al tipo di film che stavamo realizzando. Avevamo già Bobby. Abbiamo cercato di mettere insieme un team che avesse senso.

Il cast di The New Mutants comprende Anya Taylor-Joy (Illyana Rasputin/Magik), Maisie Williams (Rahne Sinclair/Wolfsbane), Charlie Heaton (Sam Guthrie/Cannonball), Henry Zaga (Roberto da Costa/Sunspot), Blu Hunt (Danielle Moonstar/Mirage), Alice Braga (Dr. Cecilia Reyes) e Happy Anderson (Reverendo Sinclair).

SINOSSI
The New Mutants è un thriller horror originale ambientato in un ospedale isolato, dove un gruppo di giovani mutanti è trattenuto per essere monitorato dal punto di vista psichiatrico. Quando cominciano a verificarsi strane circostanze, sia le loro abilità mutanti che la loro amicizia saranno messe alla prova mentre cercano di trovare un modo per uscirne vivi.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Dark Phoenix? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Spider-Man 3: Sony rinvia le riprese del film con Tom Holland a causa del coronavirus

Alessio Lonigro1 Aprile 2020

Sony Pictures: Lo studio rinvia a data da destinarsi lo spin-off di Spider-Man del 2021

Alessio Lonigro1 Aprile 2020

Black Widow: Lorne Balfe sostituirà Alexandre Desplat alla colonna sonora originale

Alessio Lonigro1 Aprile 2020

Morbius: Sony Pictures rinvia l’uscita del film con Jared Leto al 2021 a causa del coronavirus

Alessio Lonigro31 Marzo 2020

Spider-Man 3: Seamus McGarvey (The Avengers) sarà il direttore della fotografia

Alessio Lonigro31 Marzo 2020

Black Widow: David Harbour pensa che sarebbe “divertente” vedere il film su Disney+

Alessio Lonigro31 Marzo 2020