Mulan – Novità sul live action della Disney e della Sony

Cinema
Roberta Galluzzo
Sì è laureata in filosofia all'università di Salerno. Artista marziale di Wushu Kung Fu da 5 anni. Cinema, fumetti e videogiochi sono da sempre una sua passione irrinunciabile.

Sì è laureata in filosofia all'università di Salerno. Artista marziale di Wushu Kung Fu da 5 anni. Cinema, fumetti e videogiochi sono da sempre una sua passione irrinunciabile.

Tempo di lettura: 2 minuti
Il live-action di Mulan procede la sua corsa verso lo schermo. Di recente sono persino partiti i casting per i protagonisti del nuovo film targato Disney. Sappiamo che, vista l’ambientazione, la casa di produzione è alla ricerca di due attori cinesi: una ragazza che abbia tra i 18 e i 20 anni (presumibilmente Mulan) e un ragazzo di circa 20 anni (dovrebbe essere Shang).Il personaggio di Mulan viene descritto come quello di una ragazza molto atletica, scattante e più resistente di quello che sembra. La storia è quella che i fan disney conoscono molto bene, ma con qualche aggiunta. Mulan vive con la sua famiglia nella campagna cinese nel 630 d.C. durante l’assedio degli invasori Gokturk. Quando suo padre si offre volontario per combattere nell’esercito dell’imperatore, la giovane decide di prendere il suo posto e si traveste da uomo.Qui emerge già un’idea particolarmente fantasiosa da parte degli autori: sembra che in Mulan ci sia un potere misterioso: la ragazza infatti possiede forza e coordinazione che la renderanno la combattente più brava del suo battaglione, tanto che nessuno sospetterà il suo segreto. Non sappiamo se in questo possano avere un ruolo gli antenati della sua famiglia o la presenza di Mushu: infatti non è certo che queste due figure saranno presenti nel film.

Una curiosità interessante è che nel live-action di Mulan il protagonista maschile cambierà nome: nel classico d’animazione era chiamato Shang, nel nuovo film diventerà Chen. Inoltre non sarà più il comandante delle reclute, ma un semplice soldato determinato a diventare il migliore tra i membri dell’esercito cinese. Di carattere viene descritto come orgoglioso, arrogante e spavaldo: è abbastanza ovvio che diventerà il più grande rivale della protagonista, senza rendersi conto che in realtà è una donna. Quando scoprirà il suo segreto, il suo odio e la sua rivalità nei confronti di lei si trasformeranno in amore.

mulan

Mulan in versione live arriverà al cinema il 2 novembre 2018. Per il momento oltre agli spoiler sulla sceneggiatura sappiamo che la trama mischierà alcuni particolari del film d’animazione con il noto poema cinese ‘La ballata di Mulan‘, inoltre  dopo il rifiuto di Ang Lee, la Disney è ancora alla ricerca di un regista.

Nel frattempo la Sony Pictures intende girare il suo personale film sulla storia dell’eroina cinese con la regia di Alex Graves, director di alcuni episodi delle serie Il trono di spade e Homeland, mentre la sceneggiatura verrà curata da Jason Keller (Mirror mirror, Die Hard).  Chi dei due la spunterà? Lo vedremo quando entrambi i lungometraggi approderanno sugli schermi nell’autunno 2018.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020