Mostrati il nuovo John Connor e T-800 presenti in Terminator 6

Cinema
Avatar
Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Tempo di lettura: 2 minuti

Finalmente sappiamo come apparirà il giovane John Connor nel sesto film dedicato alla serie Terminator. L’attore bambino Jude Collie vestirà i panni del futuro capo della resistenza, assieme a Brett Azar, che sarà il T-800 di Arnold Schwarzenegger, entrambi nelle situazioni in cui sarà richiesto l’intervento della computer grafica.

La cosa ci suggerisce che molto probabilmente rivedremo Edward Furlong, l’attore che interpretava John Connor in Terminator 2: Il giorno del giudizio ringiovanito ad hoc per la pellicola, ma per ora non ci sono notizie ufficiali al riguardo; nonostante questo dettaglio Collie vestirà comunque i panni del futuro capo della resistenza, mostrando il suo volto e non quello del precedente interprete.

Terminator

Dettagli sulla trama infatti rimangono nascosti e l’unica cosa nota è che si tratterà di un seguito diretto proprio di Terminator 2: Il giorno del giudizio. Ci sarà una giovane donna come aiutante del protagonista e vari personaggi di supporto sia nel passato che nel futuro. Il periodo in cui sarà ambientato il film rimane sconosciuto, da quanto trapelato dal set sembrerebbe che esso non sarà molto distante dal secondo capitolo della saga, ma, come già detto, si tratta di informazioni non confermate.

Risaputo è che Arnold Schwarzenegger e Linda Hamilton riprenderanno i loro ruoli, quindi quelli del già citato T-800 e di Sarah Connor, assieme a nuovi attori, come ad esempio: Mackenzie Davis, Gabriel Luna, Natalia Reyes e Diego Boneta. James Cameron ritornerà a produrre il film, che sarà diretto da Tim Miller. David S. Goyer, Charles Eglee e Josh Friedman si sono occupati della sceneggiatura iniziale, mentre Billy Ray l’ha poi riscritta su ordine della produzione. L’obiettivo, come dichiarato dagli addetti ai lavori, sarebbe quello di costruire una nuova trilogia con una storia abbastanza indipendente dagli altri episodi, ma comunque interconnessa con essi.

Terminator

La produzione è attualmente in corso in vari luoghi, tra i quali vi sono: Budapest, l’Ungheria e la Spagna. Terminator 6 dovrebbe arrivare nei cinema statunitensi il 22 novembre 2019 e per ora non vi è ancora una data certa per le proiezioni nelle sale italiane.

Fonte: heroichollywood.com

Altri articoli in Cinema

Lo sceneggiatore del remake di The Raid ha proposto un film sul Punitore ai Marvel Studios

Alessio Lonigro27 Febbraio 2020

Spider-Man: Rivelato il titolo di lavorazione del terzo film della saga con Tom Holland

Alessio Lonigro27 Febbraio 2020

Jurassic World 3: rivelato il titolo del nuovo film

Vincenzo Gargano27 Febbraio 2020

Indiana Jones 5: Steven Spielberg non sarà il regista

Vincenzo Gargano27 Febbraio 2020

Avengers: Damage Control – Un concept art è ispirato al design originale di Ultron-1

Alessio Lonigro27 Febbraio 2020

Mission Impossible 7: Riprese in pausa per via del coronavirus

Vincenzo Gargano27 Febbraio 2020