Morto il padre del regista Ron Howard all’età di 89 anni

Cinema
Roberta Galluzzo
Sì è laureata in filosofia all'università di Salerno. Artista marziale di Wushu Kung Fu da 5 anni. Cinema, fumetti e videogiochi sono da sempre una sua passione irrinunciabile.

Sì è laureata in filosofia all'università di Salerno. Artista marziale di Wushu Kung Fu da 5 anni. Cinema, fumetti e videogiochi sono da sempre una sua passione irrinunciabile.

Tempo di lettura: 2 minuti

L’attore Rance Howard, padre del famoso regista di Hollywood è morto ieri all’età di 89 anni.
Nato sotto il nome di Harold Rance Beckenholdt il 17 novembre 1928, studiò all’università dll’Oklahoma poi si arruolò nell’Air Force. Successivamente, dopo aver modificato il suo nome in Rance Howard, iniziò a lavorare nell’industria del cinema.

Il suo primogenito, Ron Howard, nacque mentre lui era ancora in servizio per le Forze Armate. La sua carriera nella recitazione si fece largo a partire da alcune performance teatrali, avvenute a New York City, dove si trasferì con la famiglia nel 1948.


t fu un attore già bambino, come suo padre: infatti prese parte ad alcuni dei suoi lavori, inoltre continuarono anche con il cinema quando parteciparono insieme al film The Music Man. e quando Rance partecipò ai primi film diretti da Ron: Grand Theft Auto e Cotton Candy.
Tra le numerose apparizioni cinematografiche di Rance ricordiamo inoltre Eye for an Eye Chinatown.

Lo si vide anche in qualche episodio della famosissima serie tv Happy Days, proprio al fianco del figlio.


Numerosi sono stati i tweet di cordoglio dei vip tra cui Russel Crowe e Donal Logue.
Il regista Ron Howard ha scritto nel suo:

Clint e io siamo stati benedetti dall’essere figli di Rance Howard. Se n’è andato via oggi, all’età di 89 anni. E’ stato in grado di bilanciare perfettamente la sua ambizione con una enorme integrità personale. Era un ragazzo di campagna nato nel periodo successivo alla grande depressione e la sua passione per la recitazione ha cambiato il corso della storia della nostra famiglia. Ti amiamo e ci manchi, papà.”

Noi di Nerdplanet.it salutiamo Rance Howard e rivolgiamo il pensiero ai suoi familiari.

Fonte: Enterteinment Weelky

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020