MIA selezionato da Rai Cinema per il Festival Internazionale del Corto “Tulipani di Seta Nera” 2018

Cinema
Carmen Graziano
Gamer appassionata di Cinema, Anime, Manga, Serie TV e tutto ciò che riguarda Tecnologia ed Intrattenimento. Si narra che nella vita faccia anche altro, ma non ne siamo così sicuri...

Gamer appassionata di Cinema, Anime, Manga, Serie TV e tutto ciò che riguarda Tecnologia ed Intrattenimento. Si narra che nella vita faccia anche altro, ma non ne siamo così sicuri...

Tempo di lettura: 2 minuti

MIA è un cortometraggio diretto dal regista italo americano David Cinnella e prodotto da VOCE SPETTACOLO. Nel cast gli attori Laura Zaccheo (Lucia), Nicola Olivieri (Marco), Brunella Lamacchia (Angy) e Walter Nicoletti (Avvocato).

Il progetto

MIA è la storia di Lucia, un’aspirante youtuber fidanzata con Marco, un ragazzo che si dimostra ben presto aggressivo e violento.

Il progetto filmico nasce da un’idea del regista David Cinnella e dell’attore Walter Nicoletti, i quali decidono di affrontare per la prima volta il tema delicato della violenza sulle donne e della pericolosità del web e dei social network legati all’intimità di coppia.

Un tema importante

MIA nasce dall’esigenza di raccontare il delicato tema della violenza sulle donne attraverso un punto di vista realistico e crudo, grazie all’utilizzo di un semplice smartphone che funge da webcam. Si tratta di una prospettiva voluta proprio per accentuare ed evidenziare le problematiche annesse al rapporto di coppia nell’era di Internet: tutto ruota intorno al web, anche l’amore. Se in molti case le chat, i social network e i canali online hanno rappresentato un’occasione per trovare l’anima gemella, in altri sono diventati la causa di veri e propri drammi e delitti d’amore. La dimostrazione che non esiste ancora una legislazione appropriata in Italia e nel resto del mondo.

MIA, già selezionato per il Corto Nero Noir Short Film Competition, ottiene la selezione da parte di Rai Cinema al Festival Internazionale del Corto “Tulipani di Seta Nera” 2018, la rassegna cinematografica che si pone come obiettivo quello di ricercare pellicole che indaghino e sperimentino le problematiche attinenti al sociale e alla diversità.

Curiosità

MIA è stato interamente e volutamente girato attraverso lo smartphone Samsung Galaxy S7 che funge da webcam, onde poter rendere più realistico e crudo possibile il punto di vista dello spettatore in una prospettiva che accentua le problematiche annesse al rapporto di coppia nell’era di Internet, divenute la causa di veri e propri drammi e delitti d’amore.

Guarda il corto qui! -> Link <-

Altri articoli in Cinema

Morbius: Sony Pictures rinvia l’uscita del film con Jared Leto al 2021 a causa del coronavirus

Alessio Lonigro31 Marzo 2020

Spider-Man 3: Seamus McGarvey (The Avengers) sarà il direttore della fotografia

Alessio Lonigro31 Marzo 2020

Black Widow: David Harbour pensa che sarebbe “divertente” vedere il film su Disney+

Alessio Lonigro31 Marzo 2020

Black Widow: Il film sarà distribuito nelle sale cinematografiche nonostante i recenti rumor

Alessio Lonigro30 Marzo 2020

Doctor Strange: Jessica Chastain era stata considerata per il ruolo di Christine Palmer

Alessio Lonigro29 Marzo 2020

Iron Man 3: Rebecca Hall svela i piani originali dei Marvel Studios per il suo personaggio

Alessio Lonigro28 Marzo 2020