Marvel Studios: Louis D’Esposito ribadisce “Captain America è sempre stato degno”

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Nel libro Marvel’s Avengers: Endgame – The Art of the Movie, contenente interviste inedite, retroscena e concept art del film diretto dai fratelli Russo, il vicepresidente dei Marvel Studios Louis D’Esposito ha ribadito che Steve Rogers/Captain America (Chris Evans) è sempre stato degno di sollevare il martello di Thor.

Penso che uno dei momenti più speciali di questo film sia quando Captain America solleva Mjolnir.” ha spiegato D’Esposito. “Se ricordate, in Age of Ultron sono tutti al party nel quartier generale degli Avengers a Manhattan, sono un po’ ubriachi, si stanno divertendo e cercano di sollevare il martello. Quando è il turno di Captain America, guardate la faccia di Thor che pensa ‘potrebbe essere in grado di farlo’, ma Cap non lo solleva. In realtà Cap ha sempre potuto sollevarlo. Non ha voluto farlo in quel momento perché non sarebbe stato giusto.

In una vecchia sessione di Ask Me Anything su Reddit, il presidente dei Marvel Studios e Chief Creative Officer dell’intera Casa delle Idee Kevin Feige aveva già accennato a questo dettaglio:
Pensiamo che sia sempre stato degno e che abbia cercato di essere educato in Age of Ultron.

Nella nostra immaginazione Steve ha sempre potuto impugnarlo.” dichiararono i fratelli Anthony e Joe Russo lo scorso maggio. “Ne era consapevole fin dalla scena di Age of Ultron, quando ha tentato di sollevarlo. Ciò che gli ha impedito di farlo è stato il suo senso morale, e il fatto di voler difendere l’ego di Thor. In quel momento Cap si rende conto di poter sollevare il martello, ma decide di non farlo.

SINOSSI
Dopo i devastanti eventi di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, gli Avengers dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni di Thanos restaurando così l’ordine nell’universo una volta per tutte, a costo delle conseguenze che tutto ciò potrebbe portare.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Avengers: Endgame? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020