Marvel Studios – Kevin Feige rivela “Dopo Avengers 4 sarà tutto diverso”

Cinema
Luca Paura
Sin da piccolo, la bravura nella nullafacenza lo ha portato ad appassionarsi alla scrittura e ai videogames. In questo modo è riuscito ad entrare in mondi fantastici e straordinari da esplorare, fino a quando non si è buscato una freccia nel ginocchio.

Sin da piccolo, la bravura nella nullafacenza lo ha portato ad appassionarsi alla scrittura e ai videogames. In questo modo è riuscito ad entrare in mondi fantastici e straordinari da esplorare, fino a quando non si è buscato una freccia nel ginocchio.

Tempo di lettura: 2 minuti

Con l’uscita imminente di Guardiani della Galassia Vol. 2, la Fase 3 del Marvel Cinematic Universe procede senza intoppi, nel frattempo, i Marvel Studios lavorano sodo nella post-produzione di Black Panther e nelle riprese di Avengers Infinity War, culmine dell’intero universo, a questo proposito, Kevin Feige, ha rivelato durante un’intervista che dopo il quarto film sui Vendicatori nulla sarà come prima per quanto riguarda la distribuzione dei film.

Queste le sue parole: “Abbiamo avuto contratti per alcuni film, poi abbiamo avuto nuove idee e nuove direzioni come Civil War, e siamo stati fortunati a fare nuovi contratti. O Spider-Man: Homecoming, il cast è stato impressionante nel suo entusiasmo per la direzione e le storie che abbiamo raccontato. Così, in realtà, in questo momento, tutti chiedono da dove vogliamo prendere le storie. Con Infinity War e poi il quarto film degli Avengers, i 22 film creati avranno composto le prime tre fasi del MCU. Quello che succederà dopo questo film sarà totalmente diverso. Non so se è possibile chiamarla Fase 4, perché sarà una cosa nuova.

Avengers: Infinity War, prodotto dai Marvel Studios e distribuito dalla Disney, uscirà nelle sale il 25 aprile 2018, con Joe e Anthony Russo alla regia su una sceneggiatura di Christopher Markus e Stephen McFeely. Nel cast Robert Downey Jr. (Tony Stark/Iron Man), Chris Evans (Steve Rogers/Capitan America), Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk), Chris Hemsworth (Thor), Scarlett Johansson (Natasha Romanoff/Vedova Nera),  Jeremy Renner (Clint Barton/Occhio di Falco), Elizabeth Olsen (Wanda Maximoff/Scarlett Witch), Paul Bettany (Visione), Tom Holland (Peter Parker/Spider-man), Paul Rudd (Scott Lang/Ant-man), Sebastian Stan (Bucky Barnes/Soldato d’Inverno), Samuel L. Jackson (Nick Fury), Benedict Cumberbatch (Doctor Strange), Benedict Wong (Wong), Chris Pratt (Peter Quill/Star Lord), Bradley Cooper (Rocket Racoon), Zoe Saldana (Gamora), Dave Bautista (Drax), Vin Diesel (Groot), Karen Gillan (Nebula), Pom Klementieff (Mantis), Benicio Del Toro (il Collezionista), Michael Rooker (Yondu), Sean Gunn (Kraglin), Brie Larson (Carol Danvers/Capitan Marvel) e Josh Brolin (Thanos).

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020