Marvel Studios: Kevin Feige continuerà ad avere un ruolo di primo piano

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

La scorsa settimana il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige è stato promosso a Chief Creative Officer dell’intera compagnia e, pertanto, non si occuperà più esclusivamente delle produzioni cinematografiche ma supervisionerà anche le pubblicazioni editoriali, televisive ed animate della Casa delle Idee. La conferma che Feige produrrà persino un film della saga di Star Wars in collaborazione con Kathleen Kennedy di Lucasfilm, tuttavia, ha suscitato diversi dubbi nei fan sul futuro dell’Universo Cinematografico Marvel.

Intervistata da IGN, la produttrice Trinh Tran ha avuto la possibilità di parlare del coinvolgimento di Feige nel futuro del franchise, confermando che, nonostante le sue nuove responsabilità, continuerà ad avere un ruolo di primo piano nelle produzioni dei Marvel Studios:
Penso che Kevin sia sempre stato… La Marvel gli sta tanto a cuore, così come gli stanno a cuore i personaggi e tutto il mondo che abbiamo creato. Sarà sempre coinvolto sotto quel punto di vista. Si assicurerà sempre che ciò che offriremo al pubblico sia la cosa migliore possibile. Quindi no, non penso che qualcosa possa cambiare in tal senso.

Feige continuerà a rispondere al CEO della Disney Bob Iger, al Co-Chairman e CCO Alan Horn e al Co-Chairman Alan Bergman della Walt Disney Pictures. Dan Buckley rimarrà il Presidente della Marvel Entertainment e potrà continuare a supervisionare le pubblicazioni editoriali ma, dal punto di vista creativo, risponderà direttamente a Kevin Feige. Per quanto riguarda le operazioni editoriali, le vendite, i servizi creativi, i videogiochi, le licenze e gli eventi Buckley risponderà ad Isaac “Ike” Perlmutter, il quale continuerà ad essere Chairman della compagnia.

SINOSSI
Dopo i devastanti eventi di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, gli Avengers dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni di Thanos restaurando così l’ordine nell’universo una volta per tutte, a costo delle conseguenze che tutto ciò potrebbe portare.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Avengers: Endgame? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020