Marvel Studios: Joe Russo parla dei prossimi cameo di Stan Lee nei film

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

È ormai da 10 anni che i Marvel Studios hanno dato inizio al Marvel Cinematic Universe, l’universo cinematografico condiviso più compatto e riuscito (fino ad adesso) di Hollywood e, grazie alla programmaticà e alla qualità dei vari film prodotti, i supereroi Marvel hanno conquistato il cuore di milioni di fan in tutto il mondo. Ogni film Marvel che si rispetti, inoltre, contiene uno speciale cameo del “padre” di alcuni dei personaggi più iconici della Casa delle Idee, ossia Stanley Martin Lieber in arte Stan Lee.

Nonostante Stan “The Man” Lee sia stato ultimamente al centro di numerose battaglie legali ed accuse infondate di molestie (per non parlare dei problemi di salute), i Marvel Studios hanno già girato i diversi cameo dei prossimi film in programma. In una nuova intervista, infatti, uno dei due registi di Avengers: Infinity War, Joe Russo, ha speso qualche parola sulle prossime apparizioni di Stan Lee nel MCU:

È il padrino di molte di queste storie, lo sono lui e Jack Kirby. E Jim Starlin in particolare, è lo scrittore che ha creato Thanos. Quindi, per quanto riguarda Stan, cerchiamo di fargli fare tutti i suoi cameo nello stesso periodo. Per esempio, se abbiamo altri film che vengono girati nello stesso momento, ad esempio Ant-Man & The Wasp e Avengers 4, raggruppiamo le sue apparizioni, spostandolo letteralmente da un set a un altro nello stesso giorno. Lui è un grande. È uno spasso averlo sul set e tutti lo amano. E sembra suscitare una risposta molto calda da parte del pubblico quando arriva sullo schermo.

SINOSSI

In Marvel’s Avengers: Infinity War, mentre i Vendicatori continuano a proteggere il mondo da minacce troppo grandi per essere gestite da un solo eroe, emerge una nuova minaccia dalle ombre cosmiche: Thanos, un despota di infamia intergalattica. Il suo obiettivo è raccogliere tutte le sei Gemme dell’Infinito, manufatti di un potere inimmaginabile, e usarle per infliggere la sua volontà contorta in tutto l’universo. Tutte le battaglie che gli Avengers hanno combattuto hanno portato a questo: il destino della Terra e della stessa esistenza non è mai stato cosi incerto.”

Fonte: Heroic Hollywood

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020