Marvel Studios: I fratelli Russo rivelano su quali personaggi vorrebbero lavorare in futuro

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo l’enorme successo di Avengers: Endgame, i fratelli Anthony e Joe Russo, registi di Captain America: The Winter Soldier, di Captain America: Civil War e di Avengers: Infinity War, si prenderanno una pausa dalla loro collaborazione con i Marvel Studios per sviluppare progetti minori per la casa di produzione AGBO.

In una recente intervista con SyFyWire, tuttavia, Joe Russo ha rivelato che lui e suo fratello sarebbero disposti a collaborare nuovamente con Kevin Feige in futuro a patto di poter lavorare su determinati personaggi della Casa delle Idee:
Sono cresciuto con il ciclo di John Byrne sugli X-Men. Anche Ben Grimm, la Cosa, è diventato uno dei miei personaggi preferiti col tempo. E i Fantastici Quattro ora sono nelle mani della Marvel. Ci sono parecchie possibilità. Silver Surfer è un personaggio incredibile. Esplorare il lato cosmico di quest’Universo sarebbe molto divertente. Quindi, sì, ci sono molte cose che potrebbero attrarci.

Il co-regista di Avengers: Endgame ha poi spiegato che preferirebbero dedicarsi alla costruzione del prossimo macro-evento dell’Universo Cinematografico Marvel piuttosto che dirigere uno o due episodi di una delle serie televisive prodotte dai Marvel Studios che debutteranno sulla piattaforma di streaming Disney+:
Credo che dopo aver intrapreso questo tipo di viaggio – perché c’è un arco narrativo piuttosto ampio e complessivo che inizia in The Winter Soldier fino al finale di Endgame e che riguarda Tony e Steve, attraverso Civil War e Infinity War – la portata della nostra ambizione in questo tipo di narrazione sia come la puntura di un insetto. E sentiamo quasi di avere il dovere di raccontare più storie su quella scala, con quella sorta di ambizione a lungo termine.

Voglio dire, lavorare con Kevin Feige, Louis D’Esposito e Victoria Alonso è stata la collaborazione più appagante della nostra carriera. Sono come una famiglia per noi ora. Siamo tutti molto, molto vicini l’uno all’altro e ne sentiamo la mancanza. Quindi sono sicuro che presto troveremo qualcosa che possiamo fare insieme.

SINOSSI
Dopo i devastanti eventi di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, gli Avengers dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni di Thanos restaurando così l’ordine nell’universo una volta per tutte, a costo delle conseguenze che tutto ciò potrebbe portare.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Captain America: The Winter Soldier? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Black Panther: Kendrick Lamar e The Weeknd accusati di plagio per “Pray For Me”

Alessio Lonigro26 Febbraio 2020

Spider-Man: Tom Holland parla del piano della Sony per togliere il personaggio dal MCU

Alessio Lonigro25 Febbraio 2020

Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings: Nel film verrà introdotto il primo mutante del MCU?

Alessio Lonigro25 Febbraio 2020

Onward – Oltre la Magia Recensione

Andrea Prosperi25 Febbraio 2020

Spider-Man: Tom Holland “conosce tutti i segreti” del terzo film della saga

Alessio Lonigro24 Febbraio 2020

Marvel Studios: Kevin Feige stava per lasciare lo studio a causa della mancanza di diversità

Alessio Lonigro24 Febbraio 2020