Marvel Studios: Deathlok potrebbe essere utilizzato in futuro?

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Circa una ventina di anni fa la Marvel ingaggiò gli sceneggiatori Stu Zicherman e Raven Metzner per un adattamento cinematografico dedicato a Deathlok, il cyborg antieroe creato da Rich Buckler e Doug Moench nel 1974. L’idea di sviluppare un lungometraggio incentrato interamente sul personaggio risale addirittura ai primi anni novanta con uno script firmato da Randall Frakes (Terminator 2: Il Giorno del Giudizio) ma, sfortunatamente, il progetto venne abbandonato. In un interessante articolo pubblicato dal sito Deadline, tuttavia, viene sottolineato che “ci sono voci secondo cui i Marvel Studios possano utilizzare presto il personaggio.

Per chi non lo sapesse, il personaggio è stato interpretato dall’attore J. August Richards nella serie TV Agents of S.H.I.E.L.D. ma, come specificato dal sito, è improbabile che la presunta versione cinematografica corrisponda con quella televisiva di Mike Peterson. Esattamente come per molti altri supereroi, l’identità di Deathlok è stata assunta da diversi personaggi nel corso del tempo e, per questo motivo, lo studio potrebbe decidere di ingaggiare un nuovo attore per questo ruolo. Tra le varie versioni del personaggio occorre menzionare quella iniziale di Luther Manning (1974), quella di Mike Collins (1990) e quella di Jack Truman (1999). Nel 2015, inoltre, è stato introdotto nell’Universo Marvel un quarto Deathlok chiamato Henry Hayes, basato proprio sulla controparte televisiva.

SINOSSI
Dopo i devastanti eventi di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, gli Avengers dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni di Thanos restaurando così l’ordine nell’universo una volta per tutte, a costo delle conseguenze che tutto ciò potrebbe portare.

Fonte: ComicBook.com

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020