Marvel Studios: Chris Evans è pronto ad abbandonare i panni di Captain America

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Marvel Cinematic Universe, nato ormai 10 anni fa con il primo film su Iron Man, è pronto a culminare nel crossover cinematografico per eccellenza, ossia Avengers: Infinity War. Nel film diretto dai fratelli Anthony e Joe Russo infatti, assisteremo all’incontro tra i Vendicatori, i Guardiani della Galassia ed altri eroi Marvel del calibro di Doctor StrangeSpider-Man e di Black Panther che, stavolta, dovranno unire le forze nel disperato tentativo di fermare la minaccia di Thanos e dell’Ordine Nero.

Tuttavia, come hanno già confermato in passato i registi e i produttori del film, sicuramente in Infinity War alcuni personaggi che abbiamo imparato ad amare e a conoscere in questo decennio ci lasceranno definitivamente e, probabilmente, analoga sarà la situazione in Avengers 4, al momento senza un titolo ufficiale.

In una recente intervista con il New York Times, il talentuoso Chris Evans, che ha prestato il volto alla versione cinematografica di Steve Rogers/Captain America, ha lasciato intendere che abbandonerà il ruolo del Capitano una volta terminate le riprese aggiuntive di Avengers 4. A quanto pare, stando alle sue parole, Evans ha intenzione di lasciare ufficialmente il ruolo che ha interpretato sin dal 2011:”Vuoi scendere dal treno prima che ti spingano fuori“.


Fondamentalmente questa decisione potrebbe rappresentare l’avvento di un nuovo Captain America nel Marvel Cinematic Universe che, come nei fumetti, potrebbe essere incarnato da James “Bucky” Barnes (noto come il Soldato d’Inverno o, più recentemente, come White Wolf) o, eventualmente, da Sam Wilson/Falcon.

In Marvel’s Avengers: Infinity War, mentre i Vendicatori continuano a proteggere il mondo da minacce troppo grandi per essere gestite da un solo eroe, emerge una nuova minaccia dalle ombre cosmiche: Thanos, un despota di infamia intergalattica. Il suo obiettivo è raccogliere tutte le sei Gemme dell’Infinito, manufatti di un potere inimmaginabile, e usarle per infliggere la sua volontà contorta in tutto l’universo. Tutte le battaglie che gli Avengers hanno combattuto hanno portato a questo: il destino della Terra e della stessa esistenza non è mai stato cosi incerto.

Fonte: comicbook.com

Altri articoli in Cinema

Black Widow: Robert Downey Jr. sul potenziale cameo di Iron Man nel film

Alessio Lonigro17 Gennaio 2020

Recensione Jojo Rabbit, il nuovo film di Taika Waititi

Davide Zanella17 Gennaio 2020

Spider-Man 3: Ecco quando e dove si terranno le riprese del film con Tom Holland

Alessio Lonigro17 Gennaio 2020

Bong Joon-Ho: Il regista di Parasite spiega perché non dirigerà mai un film Marvel

Alessio Lonigro17 Gennaio 2020
The Batman

The Batman, Robert Downey Jr. entusiasta per il Bruce Wayne di Robert Pattinson

Daniele Camerlingo16 Gennaio 2020

Robert Downey Jr. sul suo potenziale ritorno nei panni di Iron Man: “Vedremo”

Alessio Lonigro16 Gennaio 2020