Marvel Studios: Il futuro di Ant-Man è su Disney+?

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 3 minuti

Il mancato annuncio da parte dei Marvel Studios allo scorso San Diego Comic-Con del terzo capitolo della saga di Ant-Man ha preoccupato gli amanti dell’Universo Cinematografico Marvel, al punto da spingere Paul Rudd (Scott Lang) a suggerire ai fan di dare il via a una petizione per fare in modo che il progetto veda la luce.

Stando ad un nuovo rumor lanciato dall’insider Mikey Sutton (lo stesso che, nel 2015, anticipò la possibile acquisizione della 20th Century Fox da parte della Disney nonché la collaborazione tra Sony Pictures e Marvel Studios in merito alla mia di Spider-Man), tuttavia, Ant-Man potrebbe avere un futuro sulla piattaforma di streaming Disney+. Ci teniamo a precisare che al momento si tratta solo di un rumor non confermato ma, secondo la fonte, la Disney starebbe attualmente valutando se procedere con la realizzazione di una miniserie sul personaggio e sui vari comprimari.

Sul gruppo Facebook Geekosity: All Things Pop Culture, Sutton ha spiegato:
Quando Ant-Man venne distribuito nelle sale, nel 2015, i Marvel Studios non potevano ancora utilizzare i Fantastici Quattro e gli X-Men. Fu facile e, in un certo senso, necessario per loro correre il rischio con personaggi meno conosciuti di cui detenevano i diritti. Ma ora, con i mutanti e i F4 nel catalogo della Disney, persino per l’eroe più piccolo di tutti sarà più difficile trovare un posto nella programmazione.

Con un budget modesto, i film di Ant-Man sono stati senza dubbio dei successi, soprattutto oltreoceano. Hanno raggiunto entrambi i 500-600 milioni di dollari a livello globale, ed è quello che la produzione si aspettava. Quando però hai pesi massimi come i Fantastici Quattro e gli X-Men e puoi realizzare solo un certo numero di film all’anno, è questione di priorità. Mi è stato detto settimane fa che la Disney sta valutando le varie opzioni per il franchise di Ant-Man, il che ci porta a Disney+.

Potrebbe sembrare un passo verso il basso, ma non lo è. Le serie TV Marvel di Disney+ sono prodotte da Feige con budget significativi. Da questo momento, Ant-Man è diretto verso Disney+ nella forma di una miniserie. Questo, tuttavia, potrebbe cambiare. I Marvel Studios vogliono esplorare nuovi generi con Shang-Chi e Blade e sfruttare, allo stesso tempo, le proprietà della Fox. Il franchise di Ant-Man è letteralmente perfetto per Disney+. I suoi film sono stati molto apprezzati dalle famiglie, ossia il cuore demografico di Disney+. Non sono stati concepiti per essere blockbuster miliardari, e questo permetterà loro di arricchire il cast di supporto con personaggi come Luis.

SINOSSI
Dal Marvel Cinematic Universe arriva Ant-Man and The Wasp, un nuovo capitolo con protagonisti gli eroi con l’incredibile capacità di rimpicciolirsi. Dopo gli eventi di Captain America: Civil War, Scott Lang affronta le conseguenze delle sue scelte come supereroe e padre. Mentre lotta per ritrovare un equilibrio nella sua vita e nelle responsabilità che deve assumersi in veste di Ant-Man, viene affrontato da Hope van Dyne e dal Dottor Hank Pym che hanno una nuova, urgente, missione. Scott deve ancora una volta indossare la tuta e imparare a lottare accanto a Wasp mentre il team collabora per scoprire dei segreti dal passato.

Fonte: GeekosityAllThingsPopCulture

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato  il Blu-Ray di Ant-Man and the Wasp? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Avengers: Infinity War – Un concept art scartato rivela una scioccante scena con War Machine

Alessio Lonigro10 Dicembre 2019

Black Widow: La clip mostrata al CCXP conferma un look di Taskmaster più fedele ai fumetti

Alessio Lonigro10 Dicembre 2019
Patty Jenkins

Wonder Woman 1984, Patty Jenkins conferma che il film è terminato al 100%

Daniele Camerlingo10 Dicembre 2019
Matrix 4

Matrix 4, Jonathan Groff entra nel cast

Daniele Camerlingo10 Dicembre 2019

Ghostbusters: Legacy – Il primo trailer del nuovo film della saga!

Stefano Dell'Unto9 Dicembre 2019

Gli Eterni: Kevin Feige conferma “Vedremo il pieno ed enorme potere dei Celestiali”

Alessio Lonigro9 Dicembre 2019