Marvel e Sigourney Weaver: trattative in corso?

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Tempo di lettura: 2 minuti

La Marvel Productions ha fatto dei suoi casting uno dei suoi maggiori punti di forza, in più di un caso. In primo luogo è riuscita a reclutare e a mantenere sotto contratto attori famosi e già noti, come ad esempio Robert Downey Jr., in secondo luogo è riuscita a usare attori invece non così tanto in vista in modo da attirare pubblico giovane, ma rendendo quegli stessi attori iconici, per entrambi i casi si veda Chris Evans, ma ancora è riuscita a includere nel Marvel Cinematic Universe attori di un certo calibro che, per quanto non sono mai tornati nei seguiti (almeno fino ad ora), hanno comunque ricoperto ruoli importanti, di questo ci sono fin troppi esempi: Tommy Lee Jones come il Colonnello Chester Phillips in “Captain America: il primo Vendicatore“, Robert Redford come Alexander Pierce nel seguito “ Captain America: the Winter Soldier“, Glenn Close come Nova Prime in “ Guardiani della Galassia“. Questa capacità della Disney/Marvel di riunire grandi squadre di attori è stata recentemente notata e apprezzata da un’altro grande nome del cinema americano: Sigourney Weaver.

sigourney-weaver

L’attrice americana, resa famosa per il suo ruolo in saghe come ” Alien “e” Ghostbusters” ha recentemente dichiarato di essersi trovata a guardare i film della Marvel e di averne apprezzato i casting. ” Ho guardato, per alcune ragioni, alcuni film Marvel, e i loro cast sono pieni di bravi attori. “.

La frase sembra essere abbastanza innocua di per sè. ma potrebbe essere il segno di un dialogo tra l’attrice candidata al premio Oscar e la casa produttrice di “ Captain America: Civil War “. Bisogna oltretutto considerare come, quando le è stato chiesto perchè si fosse trovata a guardare i film Marvel, lei abbia risposto ” Non posso dirvelo! “.

Una risposta tanto ermetica da poterci far sperare di vedere Sigourney Weaver interpretare un personaggio dell’Universo Cinematografico Marvel.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020