Mark Hamill vuole un ruolo in Guardiani della Galassia Vol.3

Cinema
Carmen Graziano
Gamer appassionata di Cinema, Anime, Manga, Serie TV e tutto ciò che riguarda Tecnologia ed Intrattenimento. Si narra che nella vita faccia anche altro, ma non ne siamo così sicuri...

Gamer appassionata di Cinema, Anime, Manga, Serie TV e tutto ciò che riguarda Tecnologia ed Intrattenimento. Si narra che nella vita faccia anche altro, ma non ne siamo così sicuri...

Tempo di lettura: 2 minuti

Mark Hamill ha espresso interesse ad aderire al terzo volume di Guardiani Della Galassia, e sembra che anche il regista James Gunn sia daccordo. Il threequel è ancora nelle prime fasi di sviluppo, con riprese che non dovrebbero cominciare fino ad inizio 2019. Infatti, è stato riferito come target di uscita l’estate 2020.

I Guardiani, nel frattempo, non mancheranno. Ci continueranno ad estasiare sul grande schermo con Avengers: Infinity War ed il suo sequel. La data di uscita di questo terzo volume porterà alla vetta del quarto anno consecutivo in cui Star-Lord, Gamora, e la Gang Graced si impadroniranno del mondo cinematografico.

Lo scorso ottobre, Gunn ha confermato che la prima bozza della sceneggiatura era quasi completa, così come le colonne sonore del film, ma non sappiamo quasi nulla della trama stessa.

Una cosa che possiamo dire con certezza riguardo al terzo  film dei Guardiani è che Mark Hamill è interessato a firmare. Dopo che un fan ha contattato Gunn su Twitter per chiedere se poteva trovare un ruolo per Hamill nel threequel, Gunn ha risposto che sarebbe stato disponibile ad incontrarsi con l’icona di Star Wars per discuterne. Fu allora che Hamill si unì alla conversazione, dicendo che sarebbe stato felice di farlo, sia come buon vicino che come attore disoccupato.

Le cose in realtà divennero ancora più interessanti da lì:

Ovviamente, questa notizia è da prendere con le pinze ed è ancora lontana qualsiasi eventuale conferma per l’unione di Hamill al MCU in Guardiani della Galassia vol.3 . È del tutto possibile che Gunn abbia già elaborato la storia, e che non abbia una parte adatta per l’uomo icona di Star Wars, noto come Luke Skywalker . Tuttavia, entrambe le parti sembravano legittimamente interessate a collaborare, quindi non saremmo sorpresi se Hamill fosse stato coinvolto nel film in qualche modo. Certamente sarebbe un accoppiamento epico, questo è sicuro.

Se potessimo imparare una “lezione” in merito a questa vicenda è sicuramente che bisogna sempre seguire i propri sogni. Questo coraggioso utente Twitter ha contattato un famoso regista con il cuore in mano, e sembra che possa essere ricompensato per il suo coraggio.

Fonte: Screenrent

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020