Mads Mikkelsen rinunciò a un ruolo in Fantastic Four

Cinema
Alessio Meneghini
Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Alessio, nato a fine luglio del 1995 a Venezia, si appassiona fin dalla nascita del mondo Nerd. La sua passione nasce grazie ai supereroi (principalmente della DC Comics) e si amplifica con l’arrivo della Playstation all’età di 6 anni, la quale lo aiuta ad entrare nel mondo videoludico. Crescendo la sua passione raggiunge nuovi orizzonti, quali la passione per il cinema e per le serie TV; tra le sue serie TV “preferite” [..]

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Reboot del 2015 di Fantastic four si è rivelato un vero e proprio flop sia di pubblico che di critica per tanti motivi e si è imposto da subito come uno dei film che hanno meno incassato al box office di quella stagione. Trama resa in maniera sterile e affrettata, personaggi poco delineati ma soprattutto cast giovane e non sempre sulla parte, sono senza ombra di dubbio i maggiori punti deboli della pellicola.

Ma almeno sull’ultimo, ovvero il cast, qualche cambiamento ci sarebbe potuto essere. Per il ruolo di Susan Storm, ad esempio, era stato fatto il nome della giovane attrice in ascesa Margot Robbie (al suo posto, invece, troviamo l’ancora poco conosciuta Kate Mara). Ma soprattutto si sarebbe potuto aggiungere o sostituire a un altro attore Mads Mikkelsen, attore danese noto al grande pubblico per la serie Hannibal e per il suo eclettismo, che gli permette di passare da pellicole d’essai a grandi blockbuster, come il recente Rogue One.

Circola in rete in queste ore, infatti,  la notizia del provino di Mikkelsen per un ruolo non meglio precisato in Fantastic Four. Ma, come dichiarato dallo stesso attore, egli si è sin da subito visto costretto a rinunciare alla parte a causa di un provino completamente sbagliato che ha deciso di abbandonare subito.  I vari candidati al ruolo sono stati esaminati tutti insieme e gli è stato chiesto di recitare parole insensate, più che vere e proprie battute del film, facendoli sentire, come ha affermato l’interprete danese, dei “completi idioti”.

Il sogno di partecipare ad un cine-comic, però, Mads Mikkelsen è riuscito a realizzarlo comunque: è stato infatti il villain di uno dei prodotti Marvel più recenti, ovvero Doctor Strange.

 

Altri articoli in Cinema

Spider-Man: Tom Holland “conosce tutti i segreti” del terzo film della saga

Alessio Lonigro24 Febbraio 2020

Marvel Studios: Kevin Feige stava per lasciare lo studio a causa della mancanza di diversità

Alessio Lonigro24 Febbraio 2020

Doctor Strange in the Multiverse of Madness: Un nuovo indizio conferma Sam Raimi alla regia?

Alessio Lonigro23 Febbraio 2020
The Batman

The Batman, un’occhiata al costume completo e alla Batcycle

Daniele Camerlingo22 Febbraio 2020

Captain Marvel 2: Il sequel è entrato ufficialmente in fase di sviluppo attivo ai Marvel Studios

Alessio Lonigro21 Febbraio 2020

The New Mutants: Anya Taylor-Joy ha visto il montaggio finale del film di Josh Boone

Alessio Lonigro20 Febbraio 2020