Mad Max: George Miller conferma i nuovi sequel

Cinema
Stefano Dell'Unto

Tempo di lettura: 2 minuti

George Miller, regista della saga di Mad Max, è stato intervistato da IndieWire ed ha dichiarato che lunga disputa finanziaria per i diritti con la Warner Bros. è finalmente in via di risoluzione e i nuovi sequel potranno essere messi in cantiere.

Prima dell’uscita di Mad Max: Fury Road, Miller e il co-sceneggiatore Brendan McCarthy hanno rivelato di aver scritto abbastanza materiale per altri due film sul protagonista e uno spin-off su Furiosa, l’antieroina con un solo braccio interpretata da Charlize Theron. Miller intendeva girare subito lo spin-off ma la disputa sui diritti ha rinviato il progetto.

Miller: “Stiamo ancora cercando di risolvere la questione con la Warner. Sembra piuttosto chiaro che ci riusciremo. Il caos si è placato, la polvere sembra essersi posata dopo la fusione tra Warner e AT&T e tutto è diventato estremamente positivo.”

Leggi anche:  Piccoli Brividi 2: I Fantasmi di Halloween - Il primo trailer!

Uscito nel 2015, Mad Max: Fury Road vedeva inoltre nel cast Nicholas Hoult (Warm Bodies, X-Men: Giorni di un Futuro Passato), Hugh Keays-Byrne (Sleeping Beauty), Nathan Jones (Conan the Barbarian, Troy), Zoe Kravitz (Divergent, X-Men: First Class), Riley Keough (The Runaways, Magic Mike) e Rosie Huntington-Whiteley (Transformers: Age of Extinction).

Il film è stato nominato a dieci premi Oscar vincendone sei.

Ossessionato dal suo turbolento passato, Mad Max crede che il modo migliore per sopravvivere sia muoversi da solo, ma si ritrova coinvolto con un gruppo in fuga attraverso la Terra Desolata su un blindato da combattimento, guidato dall’imperatrice Furiosa. Il gruppo è sfuggito alla tirannide di Immortan Joe, cui è stato sottratto qualcosa di insostituibile. Furibondo, l’uomo ha sguinzagliato tutti i suoi uomini sulle tracce dei ribelli e così ha inizio una guerra spietata.

Nella precedente trilogia, sempre diretta da Miller, il protagonista era interpretato da Mel Gibson. Il capostipite è uscito nel 1979.

NerdPlanet consiglia...
Se volete recuperare i film di Mad Max, li trovate qui.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020