Cinema
Nicoletta Salvi

Tempo di lettura: 2 minuti

Love Actually è stato un film del 2003 che ha realizzato un vero e proprio record d’incassi, grazie soprattutto al cast stellare diretto da Richard Curtis – dalla cui creatività è uscito, tra gli altri, anche il film Notting Hill con Julia Roberts e Hugh Grant –. E proprio Hugh Grant è uno degli attori che fanno parte di questa pellicola dove le storie di ogni personaggio, si intrecciano tra di loro: Colin Firth, Liam NeesonKeira Knightley, Bill NighyRowan Atkinson e Laura Linney sono di nuovo tornati sul set, tutti insieme e per una giusta causa.

Red Nose Day Actually è il titolo del corto che è andato in onda questa notte negli USA e dove si racconta a che punto sono arrivate le storie, narrate nella pellicola originale. Il film, ribattezzato da molti Love Actually 2, in realtà era già stato trasmesso in Gran Bretagna in occasione della versione inglese del Red Nose Day, ma a differenza con la US Version, non era presente l’attrice Laura Linney.

In questa nuova mini-versione di Love Actually, naturalmente non poteva mancare Hugh Grant sempre nei panni del Primo Ministro inglese che ama danzare sulle scale della sua residenza; torna il rapporto padre-figlio con Liam Neeson e l’ormai cresciuto Thomas Brodie-Sangster nel ruolo del figlio Sam; spazio alle risate con l’ex Mr. Bean, al secolo Rowan Atkinson, nel ruolo del commesso Rufus e Bill Nighy che interpreta l’attempata rockstar Billy Mack.

L’unica attrice che non a voluto partecipare alla reunion, è stata Emma Thompson. In Love Actually, infatti, Emma interpretava la moglie di Harry, parte recitata dal compianto attore Alan Rickman – noto soprattutto per il personaggio di  Severus Piton nella saga di Harry Potter – scomparso nel gennaio del 2016, a 69 anni, a causa di un cancro al pancreas. “Sarebbe triste, ed è troppo presto. Sarebbe stato giusto tornare perché si tratta di una buona causa, ma non c’è niente di divertente nella perdita di un caro amico come Alan”.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020