L’incredibile Hulk: Lou Ferrigno non è soddisfatto dalla versione dei Marvel Studios

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

In una recente intervista con FabTV, Lou Ferrigno, ex-bodybuilder e interprete del Golia Verde nella serie televisiva del 1978 L’incredibile Hulk con Bill Bixby, è tornato a criticare l’Hulk di Mark Ruffalo, spiegando di non essere soddisfatto dal design del personaggio nell’Universo Cinematografico Marvel tantomeno dalla direzione intrapresa dai Marvel Studios e dalla Disney.

Oggi c’è tutta questa CGI e così via. Non so in quale direzione stia andando Hulk.” ha spiegato Lou Ferrigno. “Ecco perché molte persone fanno riferimento alla serie e tornano a guardarla, è più organica e più autentica. È solo CGI, e niente può rimpiazzare quello che io e Bill Bixby abbiamo fatto. E non sono molto colpito dal modo in cui la Disney lo sta plasmando.

Quando gli è stata chiesta la sua opinione in merito all’Hulk Intelligente di Avengers: Endgame, Ferrigno ha risposto che il Gigante di Giada “ha bisogno di essere orrendo“: “Deve essere un mostro. Hanno portato via la chimica. È per questo motivo che molte persone tornano a guardare la serie. Vengo raggiunto da migliaia di fan che mi dicono di non essere soddisfatti dal look di Hulk.

Queste dichiarazioni fanno eco ai precedenti commenti dell’attore rilasciati durante il Montreal Comicon della scorsa estate: “Bill [Bixby] aveva una certa intensità e, quando il suo personaggio era in pericolo, potevi sentirla. Ma la Marvel e la Disney hanno preso una strada differente. Non puoi prenderlo seriamente come nella serie originale.

Le date di uscita dei prossimi progetti dei Marvel Studios sono le seguenti: Black Widow (1º maggio 2020), The Falcon and The Winter Soldier (autunno 2020), Gli Eterni (6 Novembre 2020), WandaVision (2020), Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings (12 Febbraio 2021), Loki (primavera 2021), Doctor Strange in the Multiverse of Madness (7 Maggio 2021), Spider-Man 3 (16 Luglio 2021), What If…? (estate 2021), Hawkeye (autunno 2021), Thor: Love and Thunder (5 Novembre 2021).

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Avengers: Endgame? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020