Le strade del male: Tom Holland, Chris Evans e Robert Pattinson in lizza per il film

Cinema
Stefano Dell'Unto

Tempo di lettura: < 1 minuto

Tom Holland e Chris Evans, rispettivamente Spider-Man e Captain America nel Marvel Universe cinematografico, Robert Pattinson (Twilight) e Mia Wasikowska (Alice in Wonderland) sono in trattative per essere i protagonisti de Le Strade del Male, il film diretto da Antonio Campos, tratto dal romanzo di Donald Ray Pollock, uscito nel 2011.

La storia si svolge nella sperduta cittadina di Knockemstiff, in Ohio, e si dipana attraverso i decenni. Willard Russell si dedica a preghiere e sacrifici animali nel disperato tentativo di salvare sua moglie dal cancro. Nel frattempo, suo figlio Arvin è alle prese con i bulli e impara quando entrare in azione. Tra i personaggi figurano anche una coppia di serial killer, un predicatore in crisi di fede e uno sceriffo locale corrotto. Tom Holland dovrebbe interpretare Arvin mentre Chris Evans sarà lo sceriffo.

Antonio Campos sarà anche lo sceneggiatore insieme a Paulo Campos. Randall Poster, Jake Gyllenhaal e Riva Marker della Ninestories Production produrranno il film. Le riprese partiranno il prossimo febbraio.

Antonio Campos sta lavorando anche al prequel de Il Presagio per la 20th Century Fox.

Fonte: Deadline

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020