La Notte dei Morti Viventi: il figlio di Romero annuncia il prequel

Cinema
Federico Marsili
Systems e Network Engineer prestato al blogging. Amo il buon cibo, cucinarlo e mangiarlo meglio se in buona compagnia. La mia serata perfetta è quella passata a cucinare con la mia compagna e poi un bel film o una serie TV. Malato di gaming, passo le mie giornate a capire come ritagliarmi un'oretta di gioco tra lavoro, hobby e studio. Adoro scrivere, lo trovo terapeutico e ringrazio Nerd Planet per avermi dato la possibilità di farlo in un ambiente simpatico e stimolante!
@@freddyemme

Systems e Network Engineer prestato al blogging. Amo il buon cibo, cucinarlo e mangiarlo meglio se in buona compagnia. La mia serata perfetta è quella passata a cucinare con la mia compagna e poi un bel film o una serie TV. Malato di gaming, passo le mie giornate a capire come ritagliarmi un'oretta di gioco tra lavoro, hobby e studio. Adoro scrivere, lo trovo terapeutico e ringrazio Nerd Planet per avermi dato la possibilità di farlo in un ambiente simpatico e stimolante!

Tempo di lettura: 2 minuti

Cameron Romero, il figlio del maestro del genere zombie George Romero, ha annunciato tramite Facebook, l’intenzione di produrre un prequel de La Notte dei Morti Viventi. Il progetto è partito nel 2014 e, fino ad ora, Cameron è riuscito a raccogliere $ 30.000 tramite una campagna di crowdfunding. Il prequel originariamente sarebbe dovuto intitolarsi “Origins”, ma, credo per ragioni di marketing, il nome è stato cambiato in “Rise of the Living Dead”.

George Romero come sapete, ci ha lasciato lo scorso luglio all’età di 77 anni. Nonostante nell’arco della sua carriera che si dipana per più di 40 anni, George verrà ricordato per sempre per aver di fatto inventato il genere zombie. Prima del suo La Notte dei Morti Viventi nel 1968, gli zombie non mangiavano carne umana, non si spostavano in orde claudicanti e chi ne veniva morso non diventava uno di loro. Senza George Romero oggi non avremmo The Walking Dead o altri film divenuti dei classici come Zombieland, Shaun of the Dead o The Return of the Living Dead.

Cameron ora spera di poter continuare l’attività di famiglia con il suo Rise of the Living Dead. Restate sintonizzati qui su Planet Nerd per gli aggiornamenti sul caso!

 

Altri articoli in Cinema

X-Men: I protagonisti di I Am Not Okay With This rivelano quali personaggi vorrebbero interpretare

Alessio Lonigro29 Febbraio 2020

X-Men: Nicholas Hamilton (It) vorrebbe un attore australiano come nuovo Wolverine

Alessio Lonigro28 Febbraio 2020

The New Mutants: rivelati il rating e la durata del cinecomic horror di Josh Boone

Alessio Lonigro28 Febbraio 2020

David Cronenberg: Il regista crede che i film sui supereroi siano “completamente asessuali”

Alessio Lonigro28 Febbraio 2020

Lo sceneggiatore del remake di The Raid ha proposto un film sul Punitore ai Marvel Studios

Alessio Lonigro27 Febbraio 2020

Spider-Man: Rivelato il titolo di lavorazione del terzo film della saga con Tom Holland

Alessio Lonigro27 Febbraio 2020