Cinema
Marco Pasqualini
Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Nato nel 1982 Marco è un ragazzo di città che ama la campagna più del multiplayer, pratica la monogamia su console, ne ama una alla volta anche se spesso si concede qualche scappatella su PC.

Tempo di lettura: 2 minuti

Re, Dio e micidiale protettore: questo è il nuovo King Kong direttamente dall’ultimo trailer di Skull Island rilasciato da poche ore. Della durata di due minuti e mezzo esatti, è meno ermetico del precedente, più spettacolare e solo ora abbiamo la possibilità di poter delineare un quadro della sfortunata  situazione in cui si ficcheranno Hiddleston e compagni (tra cui il consueto Samuel Jackson e la “muta” Brie Larson).

La Skull Island è una terra incontaminata in cui regna il gigantesco Gorilla, come nelle precedenti versioni, ma viene introdotto il nuovo suo nuovo ruolo di “guardiano”: secondo le parole del sempre sul pezzo John C Reilly (che presumibilmente dovrebbe essere lui ad interpretare il fratello, del sempre meno virile  Hiddleston, scomparso nella precedente spedizione) Kong è in continua lotta con delle creature simil rettili che vivrebbero sotto la superficie terrestre con cui cui dovranno fare i conti anche i militari insieme ad altre bestie “più convenzionali” come un ragno ed una specie di gnu giganti.

kong-placeholder

Anche in questo lungometraggio, similmente a quello che è accaduto in Godzilla, il mostrone principale è al di sopra delle parti ed incanalato verso un duello tutto suo, nella quale gli esseri umani sono semplici spettatori o al massimo possono rendersi, nel loro piccolo, utili. I nemici di Kong sono dei rettili, come lo stesso Godzilla, chiamati frettolosamente “strisciateschi” e sarà interessante vedere e sapere se siano una specie collegata. Con una semplice deduzione, possiamo comunque renderci conto che allo scimmione non piace il lucertolone e probabilmente lo scontro sarà inevitabile quanto istintivo quando in futuro i due si incontreranno.

Dovremo attendere ancora fino al 10 marzo 2017 per vederlo in azione ma intanto godiamoci la danza di guerra di Kong e chissà il se cresciutello gorilla abbia preso spunto da Matthew  McConaughey in The Wolf  Of Wall Street

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020