IT – Pennywise diventa un anime in queste straordinarie immagini

Cinema
Giorgio Paolo Campi
Innamorato del cinema da quando a sei anni vide "I predatori dell'Arca perduta". E' in procinto di fondare una religione che proclami Macaulay Culkin il nuovo messia.

Innamorato del cinema da quando a sei anni vide "I predatori dell'Arca perduta". E' in procinto di fondare una religione che proclami Macaulay Culkin il nuovo messia.

Tempo di lettura: 3 minuti

Dopo il clamoroso successo al box-office e le ultime notizie riguardanti la data d’uscita del secondo film della bilogia, IT non smette di spargere terrore e regalare spaventose novità.

Questa volta, però, non si tratta di istantanee del film o di brevi filmati, bensì di alcune immagini che ritraggono Pennywise, il clown danzante, in stile anime. Infatti il terrificante pagliaccio (interpretato dallo svedese Bill Skarsgård nella trasposizione cinematografica di Andrés Muschietti) è il protagonista di queste opere di Mikuloctopus (al secolo Mike Anderson), comic-book artist e illustratore.

Nonostante il character design del personaggio riconduca chiaramente agli stilemi dell’animazione giapponese, il Pennywise disegnato da Anderson è esplicitamente ispirato, nei costumi, nell’acconciatura e nei colori, a quello interpretato da Skarsgård piuttosto che a quello della miniserie tv del 1990, impersonato da Tim Curry.

Nella prima immagine è rappresentata la celeberrima scena d’apertura, in cui It, nella forma di Pennywise, offre a George Denbrough (“Georgie”) la sua barchetta di carta, porgendogliela da un tombino. Nella seconda, invece, sembra riprodotta un’altra scena del film di Muschietti, quella dell’incontro tra Pennywise e Eddie Kaspbrak, in cui il primo impugna un gruppo di palloncini rossi; la sequenza è in parte già nota anche in Italia grazie ai trailer del film: la lenta ascensione dei palloncini lascia gradualmente spazio ad un primo piano in cui si può ammirare l’inquietante ghigno dell’attore.

Già a maggio, inolte, Anderson aveva pubblicato sul suo profilo Dribbble una prima versione, a disegno inchiostrato, di una delle immagini elaborate:

A giudicare dalla qualità delle immagini e dalla resa grafica ed estetica, una versione animata di It, o – perché no? – una sua trasposizione come manga potrebbe benissimo avere successo ed essere degna di nota. A questo punto non resta che attendere altre notizie dall’artista, e sperare che il progetto non si fermi a queste suggestive immagini ancora isolate.

Se volete conoscere di più riguardo al lavoro di Mike Anderson (Mikuloctopus), troverete il suo sito personale a questo link, oppure potete ammirare le sue opere sui suoi profili BēhanceDribbble e Tumblr.

Cosa ne pensate? Vi piace Pennywise in questa versione? Sareste curiosi di vederlo in versione animata, ma non meno spaventosa? Fatecelo sapere nei commenti! Nel frattempo, in Italia stiamo ancora attendendo (con oltre un mese di ritardo rispetto a quasi tutto il resto del mondo) l’uscita nelle sale di IT, prevista per il 19 ottobre 2017.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020