Cinema
Giorgio Paolo Campi
Innamorato del cinema da quando a sei anni vide "I predatori dell'Arca perduta". E' in procinto di fondare una religione che proclami Macaulay Culkin il nuovo messia.

Innamorato del cinema da quando a sei anni vide "I predatori dell'Arca perduta". E' in procinto di fondare una religione che proclami Macaulay Culkin il nuovo messia.

Tempo di lettura: 3 minuti

Nelle ultime settimane siamo stati sommersi da una miriade di notizie e immagini riguardanti IT, nuovo adattamento cinematografico del celebre romanzo di Stephen King: ivi compreso, il nuovo terrificante trailer del film. Come se non bastasse, tra ieri oggi sono stati pubblicati su Youtube anche due nuovi spot ricchi di scene inedite, originariamente trasmessi sulle reti televisive latinoamericane.

Nel primo spot, che trovate in testa alla pagina, si assiste all’incontro tra Pennywise e uno dei membri del Losers’ Club, il gracile ed ipocondriaco Eddie Kaspbrak. L’aspetto forse più significativo consiste nel fatto che si senta parlare il perfido clown, ancor più che nei trailer stessi, con la sua voce ambigua, tanto lusinghiera quanto repellente.

Nel secondo spot (che potete trovare a questo link) invece, oltre a nuovo materiale girato riguardante i ragazzi del Losers’ Club, in un breve segmento compare l’immagine di una TV. Essa sembra trasmettere uno show sul tipo di quello di Bozo il Clown (personaggio burlesco, travestito appunto da clown, molto famoso nell’America degli anni ’60 e ’70 per la conduzione di molte trasmissioni televisive dedicate ai più piccoli). Pennywise compare qui sorridente in mezzo ad un coro di bambini e bambine. La canzone che intonano, però, non ha nulla di allegro o spensierato: “Kill them all! Kill them all!” [Uccidili tutti! Uccidili tutti!].

Se si osserva con più attenzione, però, tutto diviene ancora più inquietante: il pubblico di bambini, infatti, sembra essere composto da vittime già uccise da Pennywise. Una conferma di ciò potrebbe risiedere in un particolare dettaglio: la somiglianza tra il ragazzo con i capelli lunghi in prima fila e Patrick Hockstetter, infatti, è sorprendente.

Patrick è un personaggio secondario nel romanzo, dove compare come membro della gang di bulli capitanata da Henry Bowers. Si tratta di un ragazzo altamente disturbato, sadico e affetto da manie solipsistiche. Nel trailer del film è visibile in alcune veloci inquadrature, ma soprattutto nel manifesto appeso ad un palo che ne denuncia la scomparsa: Patrick infatti entrerà nel novero delle moltissime vittime di IT. Se quel ragazzo in prila fila dovesse effettivamente essere lui, la scena dello spot si caricherebbe di risvolti decisamente più cupi, per quanto sia già molto suggestiva.

Il film, prodotto da New Line Cinema e distribuito da Warner Bros., ha visto in cabina di regia l’argentino Andrés Muschietti, mentre si sono dedicati alla sceneggiatura Chase Palmer e Gary Dauberman.

Vestirà i panni di Pennywise lo svedese Bill Skarsgård. Tra gli altri membri del cast: Jaeden Lieberher (Bill Denbrough), Finn Wolfhard – il Mike di Stranger Things (Richie Tozier), Jeremy Ray Taylor (Ben Hanscom), Sophia Willis (Beverly Marsh), Wyatt Oleff (Stanley Uris), Chosen Jacobs (Mike Hanlon), Jack Dylan Grazer (Eddie Kaspbrak), Nicholas Hamilton (Henry Bowers).

La pellicola, prima di una bilogia, uscirà nelle sale statunitensi l’ 8 settembre 2017; in Italia, invece, dovremo attendere il 19 ottobre 2017.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020