Il ritorno di Terminator vedrà James Cameron alla guida del franchise

Cinema
Avatar
Classe 1988, da sempre appassionata di cinema e fumetti, vive a Padova dove è ritornata dopo un lungo periodo trascorso tra Roma, Dublino, Matera e Padova. Assidua frequentatrice di mercatini dell'usato e fiere del fumetto, il collezionismo è il suo hobby preferito, insieme all'amore per la scrittura. Insegna italiano e storia e geografia alle superiori e alle medie, e spesso in classe parla volentieri di Dylan Dog, piuttosto che di Gabriele D'annunzio. Un suo maestro, un tempo, la rimproverò dicendole "Fare, o non fare! Non c'è provare!", e questo è diventato, ormai, il suo motto.

Classe 1988, da sempre appassionata di cinema e fumetti, vive a Padova dove è ritornata dopo un lungo periodo trascorso tra Roma, Dublino, Matera e Padova. Assidua frequentatrice di mercatini dell'usato e fiere del fumetto, il collezionismo è il suo hobby preferito, insieme all'amore per la scrittura. Insegna italiano e storia e geografia alle superiori e alle medie, e spesso in classe parla volentieri di Dylan Dog, piuttosto che di Gabriele D'annunzio. Un suo maestro, un tempo, la rimproverò dicendole "Fare, o non fare! Non c'è provare!", e questo è diventato, ormai, il suo motto.

Tempo di lettura: < 1 minuto

Non è sicuramente un segreto che da quando James Cameron ha abbandonato il frianchise di Terminator,  questo non ha vissuto tempi proficui. Se consideriamo che i primi due film di Terminator sono entrati nella storia del cinema di genere e sono diventati simbolo della nostra cultura pop anni ’80, possiamo dire che i successivi tre film realizzati sono stati un vero e proprio disastro.

Il film più recente è del 2015 Terminator Genisys ed è stato così disastroso che la critica si è davvero scagliata contro la realizzazione di un altro film del franchise. Adesso, però, le cose sembrano stare per cambiare, poiché è giunta da poche ore la notizia che James Cameron starebbe tornando a dirigere la serie dei robot killer.

Arnold-Terminator-big

Certamente Cameron, come dichiarato a Deadline, si sta preparando a tornare nel franchise di Terminator e vorrebbe realizzare un film per il 2019 che potrebbe essere sia un reboot, sia una conclusione della serie. Ma Cameron non vorrebbe esserne il regista, ma solamente un “padrino”, un supervisore. Per questo motivo  vorrebbe lasciare il timone a Tim Miller, il regista di Deadpool. David Ellison, il CEO di Skydance Media, produttore esecutivo di Terminator Genisys, è alla ricerca di autori talentuosi che possano scrivere un’ottima sceneggiatura fantascientifica, per rendere il film molto più creativo.

Restate connessi su NerdPlanet.it poiché seguiremo da vicino l’evolversi di questo nuovo progetto di James Cameron. 

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020