Il Presidente della Warner Brothers promette più film per la DC Comics

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Tempo di lettura: 2 minuti

Il Presidente e Amministratore Delegato della Warner Brothers Kevin Tsujihara ha sottolineato l’impegno dello Studio verso le proprietà DC Comics e altri “grandi franchises” in una recente sessione Q&A al Credit Suisse Technology, Media & Telecom Conference. Ha anche dato ad intendere qualcosa circa dei futuri prodotto diretti-al-consumatore, basati sulle proprietà DC Comics.

Mandatory Credit: Photo by Eric Charbonneau/REX Shutterstock (4691380bm) Kevin Tsujihara Warner Bros Presentation at CinemaCon 2015, Las Vegas, America - 21 Apr 2015

Mandatory Credit: Photo by Eric Charbonneau/REX Shutterstock (4691380bm)
Kevin Tsujihara
Warner Bros Presentation at CinemaCon 2015, Las Vegas, America – 21 Apr 2015

Se guardate a cosa sta accadendo alla qualità dei prodotti televisivi, ai film che stanno riuscendo a passare sono i grandi franchises” ha detto. Ha dichiarato che questi franchise stanno “stanno diventando più e più importanti” mano a mano che guadagnano una parte maggiore della percenturale del box office mondiale. La proprietà intellettuale della DC Comics è perciò una parte importante della strategia per il futuro della Warner Brothers.

Tsujihara ha anche parlato dei potenziali prodotti  “direct-to-consumer” basati su gtandi proprietà intellettuali come quella della DC Comics e Harry Potter, citando “centinaia di milioni di dollari in opportunità” che esistono. “Abbiamo lavorato su ciò abbastanza febbrilmente negli ultimi 12 mesi ” ha detto, “Richiede un livello di eccellenza nella parte creativa di tutto… ma è quello che stiamo facendo e io mi sento molto a mio agio con dove stiamo andando.”

kevin-tsujihara-warner-bros-batman-harry-potter-slice

Il 2017 sembra essere già pronto a diventare un grande anno per i film della Warner Brothers ambientati nel DC Film Universe. Wonder Woman, diretto da Patty Jenkins e con protagonisti Gal Gadot e Chris Pine, verrà rilasciato, almeno nei cinema statunitensi, il 2 Giugno 2017. Justice League, diretto da Zack Snyder e con protagonista Ben Affleck, Henry Cavill, Gal Gadot, Ezra Miller e Jason Momoa, seguirà poco dopo, debuttando nei cinema il 17 Novembre 2017.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020