I fan della DC pronti a sabotare Avengers: Infinity War e Solo: A Star Wars Story

Cinema
Francesco Damiani
Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

Appassionato di videogames e di cinema fin dalla tenera età. Crescendo ho imparato a conoscere questi due settori, studiando ogni loro forma creativa e comprendendo il grande lavoro che si cela dietro.

Tempo di lettura: 2 minuti

Questa volta bisogna dirlo davvero: “la stupidità non ha mai fine”.

Un po’ di tempo fa era apparso su Facebook un gruppo creato da un fan della DC con l’intento di sabotare la percentuale di gradimento di Black Panther sul Rotten Tomatoes.

 


Ora, a distanza di un mese sembra che i fan, che adesso si fanno chiamare: Down With Disney’s Treatment of Franchises and its Fanboys, sono tornati con l’obiettivo di sabotare Avengers: Infinity War e successivamente, anche Solo: A Star Wars Story.

Ecco le parole dette dal capo fondatore del gruppo:

“Ciao a tutti, sono tornato. Vi domanderete perché sono tornato dopo il mio semi-successo con il far abbassare la percentuale di Black Panther (dall’originale 90% al 79%, e averlo al di sotto di Wonder Woman è comunque un successo)” si legge nella lunga nota “E’ tutto per una semplice ragione. L’odio che provate per i film di Star Wars e per quelli della Marvel lo sento anche io. […] Combatterò ancora per far sì che la Disney torni nel fosso da dove è venuta per assicurarmi che i miei amici e compatrioti molto più intelligenti e fan del DCEU/Snyder e di Star Wars EU che vogliono che i leggendari eroi continuino ad avere la loro vittoria. Avere 5000 persone contro Black Panther non è stato facile e probabilmente Rotten Tomatoes ha un piano contingente ed ha paura di noi fan del DCEU/Snyder ma posso ancora spoilerare questi stupidi film Disney per tutte le pecore che sono ancora lì fuori. E, giusto per ribadirlo, se avete odiato Gli Ultimi Jedi tanto quanto Solo: A Star Wars Story e quel che l’MCU e la sua influenza hanno portato ai film del DCEU, siete dalla mia stessa parte. Combattete per ciò che è giusto, combattete per Star Wars EU, combattere per il DCEU ed il nostro signore e salvatore Zack Snyder. E se la mia pagina venisse bloccata, continuerò comunque a ricrearla da capo”.

Staremo a vedere come andrà a finire questa storia nei prossimi giorni, restate sintonizzati sul nostro sito per maggiori sviluppi.

Fonte: Comicbookmovie

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020