Halloween si attesta come migliore incasso casalingo

Cinema
Avatar
Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Tempo di lettura: 3 minuti

Halloween, pellicola prodotta da Blumhouse ed Universal, tiene la prima posizione per quanto riguarda gli incassi casalinghi, con altri 32 milioni di dollari aggiunti di recente. L’undicesimo film del franchise ha portato finora a ben 126, 69 milioni di dollari nei soli Stati Uniti uniti ad altri 45,6 milioni incassati globalmente, cosa che porta il botteghino a ben 172, 29 milioni di dollari, segno che il periodo è stato azzeccato alla perfezione dalle due aziende cinematografiche. Questo Halloween, diretto da David Gordon Green, è il primo episodio della serie a superare i 100 milioni di dollari; all’interno del cast vi sono: Jamie Lee Curtis, Judy Greer ed Andi Matichak.

Halloween

A Star is Born, invece, di Warner Bros. Pictures si mantiene saldo al secondo posto per il quarto fine settimana di fila con altri 14,1 milioni di dollari incassati. La pellicola ora gode di 148,7 milioni di dollari a livello casalingo e di altri 104,6 milioni provenienti dal panorama internazionale. Il film con protagonisti Lady Gaga e Bradley Cooper possiede quindi 253,3 milioni di dollari.

A star is born

Il cinecomic di Columbia Pictures, Venom, si mantiene invece alla terza posizione, incassando altri 10,8 milioni di dollari in questo fine settimana. Lo spin-off di Spider-Man ha ottenuto in totale 508,3 milioni di dollari, dei quali 321,1 provenienti dal mercato internazionale mentre 187,2 milioni vengono da quello casalingo. La pellicola diretta da Ruben Fleischer vede nel cast: Tom Hardy, Riz Ahmed e Michelle Williams, mentre è prodotto da Avi Arad, Matt Tolmach ed Amy Pascal.

Venom

Piccoli Brividi 2, prodotto da Sony Pictures, si attesta alla quarta posizione con i 7,5 milioni di dollari casalinghi, che portano il totale a 38,3. Il seguito di una della narrative dell’orrore per ragazzi mostra il fianco rispetto a quanto macinato dal primo capitolo al botteghino. Piccoli Brividi 2 è diretto da Ari Sandel e vede nel cast: Madison Iseman, Jeremy Ray Taylor, Wendi McLendon-Covey, Caleel Harris, Chris Parnell e Ken Jeong.

Piccoli Brividi 2

Hunter Killer, di Lionsgate, debutta al quinto posto con i suoi, attualmente solo stimati, 6,65 milioni di dollari. Si tratta di una molto bassa apertura per una pellicola che ha come protagonista Gerard Butler. Hunter Killer, diretto da Donovan Marsh vede nel cast anche Gary Oldman, Common, Linda Cardellini e Toby Stephens.

Hunter Killer

The Hate U Give, adattamento dell’omonimo romanzo, è un film prodotto da 20th Century Fox che rimane al sesto posto tra i migliori box office con i suoi 18,3 milioni di dollari casalinghi. Diretto da George Tillman Jr. con la sceneggiatura di Tina Mabry e Audrey Wells, The Hate U Give vede nel cast: Amandla Stenberg, Regina Hall, Russell Hornsby, Issa Rae, Sabrina Carpenter, Algee Smith, Lamar Johnson, Anthony Mackie, K.J. Apa e Common.

Halloween

Fonte: comingsoon.net

Aggiungi un commento all'articolo! Clicca qui.

Lascia un commento!

avatar
  Subscribe  
Notificami

Altri articoli in Cinema

Non aprite quella porta: Fede Alvarez produrrà il prossimo film per la Legendary

Stefano Dell'Unto19 Settembre 2019

Marvel Cinematic Universe: previsto un “ritiro creativo” per la prossima macro-fase?

Alessio Lonigro19 Settembre 2019

Disney: Steve Jobs ha avuto un ruolo cruciale nell’acquisizione della Marvel

Alessio Lonigro19 Settembre 2019
Without Remorse

Senza Rimorso, Jamie Bell e Jodie Turner-Smith nel film di Stefano Sollima

Daniele Camerlingo19 Settembre 2019

Rambo: Last Blood Recensione, tornare a casa in un mondo di morte

Stefano Dell'Unto19 Settembre 2019

Knives Out: il nuovo trailer del film di Rian Johnson con Daniel Craig e Chris Evans

Stefano Dell'Unto18 Settembre 2019