Guardiani della Galassia Vol.3, Taika Waititi non dirigerà il film

Cinema
Avatar

Tempo di lettura: 2 minuti

Il regista di Thor:Ragnarok (e di What we do in the Shadows e Selvaggi in fuga) Taika Waititi ha confermato in un’intervista a Variety che non dirigerà il terzo capitolo di Guardina della Galassia. Come ben sappiamo James Gunn è stato licenziato da tempo dalla Disney, per via di vecchi Tweet, allora ,subito dopo petizioni e lamentele, è partita la ricerca del nuovo regista. Molti fan, contenti della trasposizione cinematografica del terzo Thor, hanno chiesto che Waititi dirigesse il prossimo capitolo di GoG. Infatti, per un certo periodo sembrava che la Marvel stesse puntando proprio a lui per la regia.

Lo stesso Waititi ha dichiarato di essersi divertito molto a lavorare per la Casa delle Idee. Tuttavia, nell’intervista di ieri a Variety il regista ha affermato:

Per me, quella è roba di James [Gunn], sono film suoi, andare incontro a film di questo tipo, che hanno tutti il suo stampo sarebbe come entrare in casa di qualcun altro e affermare: ‘Ehy, sono il vostro nuovo papà e così è come si preparano i sandwich d’ora in avanti!’ Mi fa sentire strano. Non saprei proprio come stare dietro a quei due film, perchè sono sue creature.

Insomma una pessima notizia per i fan del regista e un sollievo per chi ha detestato Thor:Ragnarok. In ongi caso, una scelta di stile e molto elegante per il regista neozelandese.

E voi? cosa ne pensate? Avreste visto bene Waititi alla regia di Guardiani della Galassia Vol.3

Fonte: IGN

Altri articoli in Cinema

The New Mutants: La data di uscita del film è stata confermata dalla Disney

Alessio Lonigro17 Novembre 2019

John Woo: Per il regista i film Marvel “danneggiano il pubblico giovane”

Alessio Lonigro17 Novembre 2019

Marvel Studios: Per Chadwick Boseman c’è un posto per Denzel Washington nel MCU

Alessio Lonigro17 Novembre 2019

Ant-Man and the Wasp: Svelata una nuova scena tagliata sulla creazione di Ghost

Alessio Lonigro17 Novembre 2019

Avengers: Endgame – Lou Ferrigno critica il film e l’Hulk di Mark Ruffalo 

Alessio Lonigro17 Novembre 2019
The Irishman

The Irishman, Scorsese voleva fare un film con Al Pacino da almeno 50 anni

Daniele Camerlingo17 Novembre 2019