Guardiani della Galassia Vol.3: rivelato il titolo di lavorazione del film

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Nonostante Guardiani della Galassia Vol.3 non sia al momento tra le priorità dei Marvel Studios, sembra che la produzione del film abbia già un titolo di lavorazione. Stando ad un elenco di Production Weekly il terzo capitolo dedicato ai Guardiani della Galassia è registrato con il titolo di lavorazione “Hot Christmas“. Sfortunatamente, al contrario di altri titoli utilizzati per questo tipo di produzioni cinematografiche, Hot Christmas non fa riferimento a nessun film in particolare, almeno per quanto ne sappiamo.

Probabilmente tuttavia, il titolo potrebbe essere indicativo per quanto riguarda l’ambientazione temporale scelta da James Gunn prima di essere  licenziato dalla Disney. La produzione di Guardiani della Galassia Vol.3 infatti, sarebbe dovuta partire proprio in questi mesi ma, a causa del licenziamento di Gunn,  è stata spostata a data da destinarsi.

In una recente intervista il fratello dell’ex regista, Sean Gunn (interprete del personaggio di Kraglin in entrambi i film sui Guardiani), aveva affermato che i Marvel Studios avrebbero utilizzato almeno la sceneggiatura di James Gunn:

Non so bene cosa stia accadendo con Guardiani 3. So che la Disney vuole ancora fare il film. E so che hanno intenzione di usare lo script di mio fratello. Chiaramente è una situazione spiacevole per tutti, in primis per lui, ma anche io mi sono preparato per passare sei mesi al lavoro su questo film e ora è tutto sospeso. Ovviamente si trovano in una posizione non facile, quella del dover trovare un nuovo regista oltre a far combaciare le agende di tutti gli e le interpreti. Ma so che è in programma. Non venivo contattato da un po, ma di recente sono stato approcciato dalla Marvel che mi ha detto “Sì, vogliamo farlo. Ma non sappiamo con certezza quando”.

Fonte: ComicBook.com

Altri articoli in Cinema

Deadpool: Rob Liefeld spera ancora di vedere un team-up con il Wolverine di Hugh Jackman

Alessio Lonigro28 Marzo 2020

Deadpool: Rob Liefeld parla della sua apparizione nel primo film e del cameo di Stan Lee

Alessio Lonigro28 Marzo 2020

Deadpool: Rob Liefeld rivela che Josh Brolin vorrebbe interpretare Cable anche nel MCU

Alessio Lonigro28 Marzo 2020

Deadpool: Rob Liefeld rivela i supereroi del MCU che vorrebbe vedere interagire con il personaggio

Alessio Lonigro28 Marzo 2020

Gli Eterni: Un rumor anticipa l’introduzione di Atlantide nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro26 Marzo 2020

Gli Eterni: La post-produzione sulla pellicola sta continuando da remoto

Alessio Lonigro26 Marzo 2020