Guardiani della Galassia Vol.3: Michael Rooker vorrebbe tornare nel MCU ma non come Yondu

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Durante un recente episodio del podcast Inside of You with Michael Rosenbaum, Michael Rooker ha rivelato che sarebbe disposto ad interpretare un nuovo personaggio nell’Universo Cinematografico Marvel, ribadendo tuttavia di non voler tornare nei panni di Yondu Udonta in Guardiani della Galassia Vol.3 per non vanificare il suo sacrificio nel precedente capitolo.

Neanche per sogno, sono morto. Sono morto. Il mio personaggio è morto.” ha dichiarato Rooker. “Vorrei interpretare qualcun altro, non mi dispiacerebbe. Non mi dispiacerebbe interpretare un altro personaggio, ma perché mai dovrei tornare nei panni di Yondu? Yondu ha avuto un commiato meraviglioso, forse il migliore che si potesse desiderare nella storia del Marvel Cinematic Universe.

Santo cielo, amico, perché vuoi rovinarlo facendo tornare il mio personaggio in vita? Sono d’accordo con [James] Gunn.” ha aggiunto l’attore. “Ci sono delle conseguenze quando muori, ci si aspetta che tu rimanga morto! Perché diavolo dovresti tornare indietro? Perché devono far tornare tutti questi tontoloni dalla morte? Fatemi il piacere. Andate avanti e realizzate un altro film.

Nel corso dell’intervista, inoltre, Michael Rooker ha definito la morte di Yondu nel finale di Guardiani della Galassia Vol.2 come la scena più memorabile della sua carriera: “Il momento in cui prendo tra le mani il volto di Chris Pratt durante Guardiani della Galassia Vol.2. È stato un momento bellissimo, davvero bellissimo. Come si fa a non emozionarsi?

SINOSSI
Guardiani della Galassia Vol.2 dei Marvel Studios continua le avventure della squadra nell’esplorazione delle zone più esterne del cosmo. I Guardiani devono lottare per mantenere unita la loro famiglia e per svelare i misteri della vera discendenza di Peter Quill. Vecchi nemici diventano nuovi alleati e alcuni personaggi preferiti dai fan dei fumetti classici verranno in aiuto dei nostri eroi; l’Universo Cinematografico Marvel continua ad espandersi.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Guardiani della Galassia Vol.2? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020