Guardiani della Galassia Vol. 3: la sceneggiatura di James Gunn verrà utilizzata

Tempo di lettura: 2 minuti

Sean Gunn, interprete di Kraglin in Guardiani della Galassia, è stato intervistato da Tulsa World ed ha parlato dello status produttivo del terzo episodio dopo il licenziamento di suo fratello, il regista James Gunn: “Non so cosa succederà con Guardiani della Galassia Vol. 3. So che la Disney vuole ancora fare il film. So che hanno intenzione di usare la sceneggiatura di mio fratello. E’ stata una situazione molto spiacevole per tutti, specialmente per lui. Mi sono preparato per sei mesi per fare il film ed ora è tutto in sospeso.”

James Gunn è stato licenziato lo scorso 20 luglio dalla Disney dopo che sono riemersi online alcuni vecchi tweet nei quali il regista scherzava su pedofilia e stupro. Erano stati postati su un account di Gunn che è stato poi cancellato.

La produzione di Guardiani della Galassia Vol. 3 è stata rinviata a tempo indeterminato. Il film è stato rimosso dal calendario delle uscite Disney e la troupe impegnata nella pre-produzione è stata licenziata. Le riprese sarebbero dovute partire all’inizio del 2019 per una probabile uscita a maggio 2020.

E’ stata indetta una petizione online per far riassumere Gunn e il cast di Guardiani della Galassia ha pubblicato una lettera in difesa del regista firmata da Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Vin Diesel, Bradley Cooper, Pom Klementieff, Karen Gillan, Sean Gunn e Michael Rooker.

Sui possibili sostituti di Gunn alla regia di Guardiani della Galassia Vol. 3, Variety riporta i nomi di Taika Waititi (Thor: Ragnarok), Jon Favreau (Iron Man 1 e 2) e i fratelli Russo (Captain America: The Winter Soldier, Captain America: Civil War, Avengers: Infinity War, Avengers 4) ma sono tutti impegnati con altri progetti e la scelta potrebbe ricadere su un nome completamente nuovo.

Il prossimo novembre uscirà un misterioso horror prodotto da Sony e diretto da Gunn.

Fonte: Tulsa World

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020