Guardiani della Galassia Vol. 3: James Gunn ringrazia la Disney e i fan per il ritorno alla regia

Tempo di lettura: 1 minuto

Nella giornata di ieri è stato annunciato che Walt Disney Pictures e Marvel Studios hanno reintegrato James Gunn come regista e sceneggiatore di Guardiani della Galassia Vol. 3. Il regista ha postato il seguente tweet.

“Sono tremendamente grato a tutti quelli che mi hanno sostenuto negli ultimi mesi. Sto ancora imparando e continuerò a lavorare per diventare il miglior essere umano possibile. Apprezzo molto la decisione della Disney e sono felice di poter continuare a fare film che si interrogano sull’amore che lega tutti noi. Sono stato e continuerò ad essere sempre lusingato dal vostro affetto e dal vostro sostegno. Dal più profondo del mio cuore, grazie. Vi voglio bene.”

James Gunn, regista dei primi due episodi di Guardiani della Galassia, era stato licenziato lo scorso 20 luglio dalla Disney dopo che erano riemersi online alcuni vecchi tweet nei quali il regista scherzava su pedofilia e stupro. Erano stati postati su un account di Gunn che è stato poi cancellato.

La produzione di Guardiani della Galassia Vol. 3 è stata rinviata a tempo indeterminato. Il film è stato rimosso dal calendario delle uscite Disney e la troupe impegnata nella pre-produzione è stata licenziata. Le riprese sarebbero dovute partire all’inizio del 2019 per una probabile uscita a maggio 2020.

James Gunn è stato ingaggiato dalla DC-Warner per scrivere e, probabilmente, dirigere Suicide Squad 2.

Altri articoli in Cinema

The New Mutants: La data di uscita del film è stata confermata dalla Disney

Alessio Lonigro17 Novembre 2019

John Woo: Per il regista i film Marvel “danneggiano il pubblico giovane”

Alessio Lonigro17 Novembre 2019

Marvel Studios: Per Chadwick Boseman c’è un posto per Denzel Washington nel MCU

Alessio Lonigro17 Novembre 2019

Ant-Man and the Wasp: Svelata una nuova scena tagliata sulla creazione di Ghost

Alessio Lonigro17 Novembre 2019

Avengers: Endgame – Lou Ferrigno critica il film e l’Hulk di Mark Ruffalo 

Alessio Lonigro17 Novembre 2019
The Irishman

The Irishman, Scorsese voleva fare un film con Al Pacino da almeno 50 anni

Daniele Camerlingo17 Novembre 2019