Guardiani della Galassia Vol.3: James Gunn conferma che Rocket avrà un ruolo importante

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Durante il Watch Party di Guardiani della Galassia organizzato da ComicBook.com via Twitter, il regista James Gunn ha confermato che l’amatissimo Rocket Raccoon (doppiato in originale da Bradley Cooper) avrà un ruolo fondamentale nel terzo capitolo della saga sugli ormai noti eroi cosmici.

Nel momento in cui gli è stato chiesto “se le origini di Rocket saranno approfondite nel Vol.3“, il regista dei due Guardiani della Galassia ha rivelato: “Mi limito a dire che Rocket sarà una grossa parte di ciò che succederà in futuro – e molte di queste cose (come le cicatrici presenti sulla sua schiena) hanno piantato i semi per ciò che ho pianificato per Rocket fin dall’inizio.”

Alla domanda “Cos’è quella roba che si vede sulla schiena di Rocket quando si mette la maglietta?“, inoltre, James Gunn ha risposto: “Parte degli impianti cibernetici che gli sono stati applicati in modo apparentemente doloroso. È uno dei miei momenti preferiti del film. La solitudine e la disaffezione di Rocket sono al centro della saga per quanto mi riguarda.

Questa rivelazione combacia perfettamente con una precedente dichiarazione del filmmaker, il quale lo scorso anno anticipò la chiusura dell’arco narrativo del personaggio in Guardiani della Galassia Vol.3 (a cui il regista si dedicherà una volta terminata la produzione di The Suicide Squad per la Warner/DC).

SINOSSI
Guardiani della Galassia Vol.2 dei Marvel Studios continua le avventure della squadra nell’esplorazione delle zone più esterne del cosmo. I Guardiani devono lottare per mantenere unita la loro famiglia e per svelare i misteri della vera discendenza di Peter Quill. Vecchi nemici diventano nuovi alleati e alcuni personaggi preferiti dai fan dei fumetti classici verranno in aiuto dei nostri eroi; l’Universo Cinematografico Marvel continua ad espandersi.

Fonte: HeroicHollywood

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Guardiani della Galassia e di Guardiani della Galassia Vol.2? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020