Guardiani della Galassia: James Gunn rivela nuovi dettagli sul cameo di Thanos e sull’Orb

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Durante una recente sessione di Q&A organizzata da ComicBook.com, il regista James Gunn ha rivelato che la scelta dei Marvel Studios di inserire il Thanos di Josh Brolin nel primo Guardiani della Galassia ha comportato diverse complicazioni nel corso dello sviluppo del film, in particolare per via della complessa relazione del Titano Pazzo con Ronan l’Accusatore.

L’UNICA cosa che la Marvel mi chiese fu di includere un cameo di Thanos e di creare magari un’origine per le Gemme dell’Infinito. Oltre a questo, sono stati aperti a qualsiasi cosa facessi e non hanno mai imposto il controllo sui personaggi.” ha spiegato James Gunn su Twitter. “[Thanos] ha rappresentato una complicazione extra che ha reso la storia un po’ più difficile da raccontare. Le relazioni tra gli antagonisti erano troppo complesse per il pubblico ed è stata la cosa più difficile da gestire in fase di montaggio.

In un secondo tweet, il regista ha confermato che originariamente la Gemma del Potere sarebbe dovuta essere di colore rosso anziché viola, spiegando che in fase di post-produzione i Marvel Studios decisero di rendere l’Aether di Thor: The Dark World una Gemma dell’Infinito: “Mi ero dimenticato di questo. È vero (ma non così tardi nella post-produzione). Penso sia perché la Marvel decise che quella cosa in Thor: The Dark World fosse una Gemma dell’Infinito (così come altri oggetti sono diventati Gemme dell’Infinito). Ma mi piace di più viola!

SINOSSI
Guardiani della Galassia Vol.2 dei Marvel Studios continua le avventure della squadra nell’esplorazione delle zone più esterne del cosmo. I Guardiani devono lottare per mantenere unita la loro famiglia e per svelare i misteri della vera discendenza di Peter Quill. Vecchi nemici diventano nuovi alleati e alcuni personaggi preferiti dai fan dei fumetti classici verranno in aiuto dei nostri eroi; l’Universo Cinematografico Marvel continua ad espandersi.

Fonte: ScreenRant

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Guardiani della Galassia? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020