Good Morning, Midnight: George Clooney attore e regista del film Netflix

Cinema
Sara Susanna

Tempo di lettura: 2 minuti

George Clooney affronterà il genere sci-fi nel momento in cui ha firmato per dirigere e recitare nell’imminente adattamento di Netflix del ben accolto romanzo del 2016 Good Morning, Midnight (pubblicato in Italia con il titolo La distanza tra le stelle).

La sinossi del romanzo: Augustine ha dedicato la sua esistenza allo studio delle stelle. Non ha mai avuto una famiglia, né un vero amore; ha invece sempre avuto il suo telescopio, lassù, in un osservatorio astronomico nell’Artico. Così, quando scatta un allarme e gli altri scienziati vengono richiamati a casa, lui rifiuta di seguirli: è vecchio, non ha nessuno cui tornare, e ha scorte sufficienti per il tempo che gli resta. Poi le comunicazioni con l’esterno si interrompono e ad Augustine non rimane che guardare il cielo. E attendere. Sully ha sacrificato tutto per diventare astronauta. E la missione dell'”Aether” è stata un successo: lei entrerà nella storia come il primo essere umano ad aver raggiunto l’orbita di Giove. Eppure, quando l’astronave è ormai vicina all’atmosfera terrestre, le comunicazioni con la base s’interrompono. Atterrita, Sully lancia un SOS, sperando che qualcuno lo raccolga. E qualcuno, nell’angolo più remoto della Terra, risponde. Grazie a quel filo invisibile, la distanza siderale tra Sully e Augustine si colma e le loro solitudini s’intrecciano in un rapporto cui entrambi si aggrappano come naufraghi, lontani eppure vicinissimi, entrambi spaventati e stupiti dalla realtà che devono affrontare. E, mentre il mondo sembra scivolare in un silenzio assoluto, i due riscopriranno il vero significato della vita e soprattutto della speranza.

L’adattamento è attualmente firmato da Mark L. Smith ed è prodotto da Grant Heslov di Clooney e Smokehouse Pictures a fianco di Anonymous Content e Syndicate Entertainment.

Clooney ha dichiarato: “Grant ed io non potremmo essere più entusiasti per essere coinvolti in questo incredibile progetto. Mark è uno scrittore che ammiriamo da tempo e la sua sceneggiatura è ossessionante. Siamo entusiasti di lavorare anche con i nostri amici a Netflix”.

Fonte: ComingSoon

Altri articoli in Cinema

Avengers: Infinity War – Un concept art scartato rivela una scioccante scena con War Machine

Alessio Lonigro10 Dicembre 2019

Black Widow: La clip mostrata al CCXP conferma un look di Taskmaster più fedele ai fumetti

Alessio Lonigro10 Dicembre 2019
Patty Jenkins

Wonder Woman 1984, Patty Jenkins conferma che il film è terminato al 100%

Daniele Camerlingo10 Dicembre 2019
Matrix 4

Matrix 4, Jonathan Groff entra nel cast

Daniele Camerlingo10 Dicembre 2019

Ghostbusters: Legacy – Il primo trailer del nuovo film della saga!

Stefano Dell'Unto9 Dicembre 2019

Gli Eterni: Kevin Feige conferma “Vedremo il pieno ed enorme potere dei Celestiali”

Alessio Lonigro9 Dicembre 2019