Golem, la Lucky Red produrrà il film d’animazione tratto dal fumetto di LRNZ

Cinema
Claudia Padalino
Dal 1988, appassionata di fumetto d'autore, non d'autore, graffiti e disegnini fatti mentre si telefona. Laureata in Editoria e comunicazione aziendale, collabora con alcuni festival pugliesi per la promozione e la diffusione del fumetto italiano. Il suo sogno: riuscire a portare come ospite in Italia Alan Moore.

Dal 1988, appassionata di fumetto d'autore, non d'autore, graffiti e disegnini fatti mentre si telefona. Laureata in Editoria e comunicazione aziendale, collabora con alcuni festival pugliesi per la promozione e la diffusione del fumetto italiano. Il suo sogno: riuscire a portare come ospite in Italia Alan Moore.

Tempo di lettura: 1 minuto

In occasione del festeggiamento dei trent’anni di attività della casa di produzione cinematografica italiana Lucky Red, sono stati annunciati nuovi film che verranno prodotti nei prossimi mesi. Tra tutti questi, cade l’occhio in particolare su Golem, film d’animazione tratto dall’omonima graphic novel, pubblicata dalla casa editrice Bao Publishing nel 2014.

L’opera ebbe molto successo in libreria, grazie anche alla bravura del romano LRNZ (all’anagrafe Lorenzo Ceccotti). Successo che ci auguriamo possa replicarsi anche al cinema. Il disegnatore si occuperà egli stesso della regia del film.

golem lrnz film animazione lucky red

Oltre Golem, sono stati annunciati anche il sequel di Lo chiamavano Jeeg Robot e Sulla mia pelle, film sugli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi.

Golem è un fantasy distopico, dal tratto pulito e dai colori brillanti. Sul sito Bao Publishing viene definito come «satira sociale sugli estremi del capitalismo, parabola politica sulla fine delle economie mondiali, esperimento visuale di narrazione a fumetti senza limiti grafici, distopia sulla conquista del mondo da parte delle nanomacchine». Non possiamo fare altro che aspettarci qualcosa di mastodontico a livello di animazioni.

LRNZ è co-autore anche dell’esperimento cross-mediale Bonelli, dal titolo Monolith. Si è occupato della parte grafica della graphic novel e ha partecipato anche alla realizzazione del film. Quest’ultimo uscirà al cinema nel mese di agosto,  ma sarà in anteprima l’8 luglio al Cine&Comic Fest di Genova.

Altri articoli in Cinema

Star Wars - L'Ascesa di Skywalker

Star Wars – L’Ascesa di Skywalker, R2-D2 confermato come co-pilota di Poe

Daniele Camerlingo7 Dicembre 2019

Aladdin: in lavorazione lo spin-off sul Principe Anders per Disney Plus

Stefano Dell'Unto7 Dicembre 2019

The Batman: Peter Sarsgaard nel cast del nuovo film DC

Stefano Dell'Unto6 Dicembre 2019

Train to Busan: il sequel Peninsula uscirà nell’estate 2020

Stefano Dell'Unto6 Dicembre 2019

Mad Max: George Miller sta preparando il nuovo episodio della saga

Stefano Dell'Unto6 Dicembre 2019

Black Widow: Scarlett Johansson conferma l’ambientazione temporale del film

Alessio Lonigro6 Dicembre 2019