Glass: le prime recensioni affermano che “è un disastro”

Cinema
Alessandro Niro
Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensore di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Nato il 16 luglio 1988, è stato fin da bambino appassionato di videogiochi, cinema, serie TV e fumetti. Ex redattore/recensore di varie testate giornalistiche e attualmente titolare di una società Informatica, ha deciso di aprire una propria freepress dedicata al mondo nerd. La passione per quello che fa ed ama, non lo ha mai fermato davanti a niente e nessuno.

Tempo di lettura: 2 minuti

Glass, il nuovo film di M. Night Shyamalan, sequel di Unbreakable e di Split, uscirà al cinema la prossima settimana ma già in queste ore, la critica statunitense lo sta letteralmente bocciando sotto tutti i fronti.

Secondo la stampa estera, Glass avrebbe deluso le aspettative definendo la pellicola, per la maggior parte dei giornalisti, “disastrosa”.

  • “Messo in termini di fumetti, Glass impiega troppo tempo per passare da una pagina all’altra.” – Entertainment Weekly
  • “È così pesantemente debitore nei confronti dei suoi predecessori che gran parte dell’impatto emotivo andrà perso per chiunque non abbia guardato gli altri film.”  – TheWrap
  • “La conclusione di questo film è un disastro peggiore dell’Eastrail 177.” – CinemaBlend
  • “Sebbene sia abbastanza soddisfacente per arrivare al multiplex, non cancella i ricordi del modo in cui anche i film, prima dei terribili “After Earth” e “The Last Airbender” ci facevano diffidare delle parole “un film di M. Night Shyamalan”. – The Hollywood Reporter
  • “Per quanto mi sia piaciuto “Glass”, non credo sia megliore di “Unbreakable” o “Split”.”– Insider
  • “Essenzialmente è il sequel Split con un po’ di Unbreakable, ma è più debole di questi film, avendo comunque una discreta quantità di sequenze divertenti e inquietanti, la maggior parte delle quali sono dovute alle prestazioni impegnative di McAvoy.” – Empire Magazine

Nel momento in cui vi scriviamo, su Rotten Tomatoes, Glass ha totalizzato una percentuale di gradimento del 38% con una media di voto fissa al 5.1/10 su un totale di 29 recensioni. Ovviamente sono ancora troppo poche per definire completamente il successo o meno, di una pellicola. Ma le cose non fanno ben sperare.

Noi siamo andati ieri all’anteprima e stasera alle 21:00, sarà online la recensione sulle nostre pagine! Rimanete sintonizzati.

Ricordiamo che Glass uscirà nelle sale italiane il 17 gennaio prossimo.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020