George Miller: Il regista di Mad Max risponde alle critiche di Martin Scorsese sui film Marvel

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 3 minuti

In una recente intervista con Deadline, George Miller, creatore e regista della trilogia di Mad Max e del recente Mad Max: Fury Road, ha preso le difese dei film dell’Universo Cinematografico Marvel e, in generale, dei franchise di intrattenimento che, negli ultimi mesi, sono stati al centro di una polemica sollevata da Martin Scorsese.

Li guardo tutti. Ad essere onesti, per quanto riguarda questo dibattito, il cinema è cinema ed è una chiesa molto grande.” ha spiegato George Miller. “Il test, in fin dei conti, è ciò che significa per il pubblico. C’è una grande frase che si applica a tutto quello che facciamo. È dei narratori Swahili. Ogni volta che finivano una storia dicevano ‘La storia è stata raccontata. Se è brutta, la colpa è mia perché sono io il narratore. E se è bella, appartiene a tutti’. È un errore ed è anche piuttosto arrogante liquidare un film che va bene al box-office solo per marketing intelligente o per qualcos’altro.

C’è sempre qualcosa in più, ed è nostro obbligo in qualità di narratori provare a capirlo. Per me tutto è cinema.” ha continuato il regista. “Non penso si possa ghettizzarlo e dire ‘Oh questo è cinema’ o ‘Quello è cinema’. Si applica a tutte le arti, alla letteratura, alle arti performative, alla pittura e alla musica, in tutte le sue forme. È uno spettro molto ampio, e dire che una cosa è più significativa o più importante dell’altra significa non cogliere il punto del discorso. È un grande mosaico ed ogni pezzo si inserisce in esso.

Può essere considerato cinema dai ragazzini che vedono questi film, ma non riesco a capirlo. O almeno mettiamola in questo modo: ne ho visti uno o due, è abbastanza.” ha ribadito Martin Scorsese in un’intervista con Popcorn with Peter Travers. “Perché si tratta della stessa cosa ripetuta in continuazione, sai? Penso che ciò che rende il cinema quello che è, per me… sia qualcosa che, per qualche motivo, resta con te affinché, qualche anno dopo, tu possa riguardarlo. O puoi riguardarlo dieci anni dopo, ed è diverso. In altre parole, c’è altro da imparare su sé stessi o sulla vita. È interessante.

SINOSSI
Dopo i devastanti eventi di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, gli Avengers dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni di Thanos restaurando così l’ordine nell’universo una volta per tutte, a costo delle conseguenze che tutto ciò potrebbe portare.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Avengers: Endgame? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020