Evangeline Lilly pensava che Ant-Man fosse uno scherzo

Cinema
Gianfranco Autilia

Tempo di lettura: 2 minuti

Oggi debutta ufficialmente nei cinema italiani la pellicola Ant-Man and the Wasp, che vede Evangeline Lilly come co-protagonista al fianco dell’attore statunitense Paul Rudd. Recentemente, l’interprete di Hope Van Dyne nel Marvel Cinematic Universe ha rivelato al Fan Expo Boston che, quando le hanno proposto di prendere parte alla prima pellicola di Ant-Man, pensava fosse uno scherzo.

“Avevo appena terminato il mio press tour per Lo Hobbit quando il mio manager mi ha chiamato e ha detto, ‘Ho ricevuto una chiamata dalla Marvel, e si stanno chiedendo se vorresti incontrarli e vedere se questo nuovo franchise, Ant-Man, potrebbe interessarti’. E ho riso. Ho detto, ‘Hanno finito tutti i supereroi e ora ne stanno creando degli altri?’. Perché non ho mai sentito parlare di Ant-Man, e ho davvero pensato che fosse uno scherzo. E poi lui era come, ‘No, no, no, è uno dei Vendicatori originali, è tutto vero’. Io ero come, ‘Beh, la verità è che, ero solo un super-elfo. Non ho davvero bisogno di essere un supereroe’. E lui ha detto, ‘Aspetta, ascoltami, Ant-Man sarà interpretato da Mr. Paul Rudd e sarà diretto da Edgar Wright’.”

L’interesse di Lilly nei confronti del film è dunque aumentato dopo aver sentito del coinvolgimento di Paul Rudd e Edgar Wright. “Penso di aver visto sei film Marvel in un solo weekend” ha poi proseguito l’attrice. “Ero tipo, ‘Sono dentro!’ Non so come abbia fatto a perdermi tutto ciò, ma è fantastico! Sì, voglio farlo.”

Insomma, quel che è successo in seguito è storia: Evangeline Lilly ha interpretato il ruolo di Hope Van Dyne in Ant-Man (2015), riprendendolo nel lungometraggio Ant-Man and the Wasp, che vede tra gli altri protagonisti gli attori Paul Rudd (Scott Lang), Michael Douglas (Dr. Hank Pym), Michelle Pfeiffer (Janet Van Dyne), Laurence Fishburne (Bill Foster), Judy Greer (Maggie), Abby Ryder Fortson (Cassie Lang), Bobby Cannavale (Paxton), Michael Peña (Luis), David Dastmalchian (Kurt), Tip Harris (Dave), Randall Park (Agent Woo), Walton Goggins (Sonny Burch) e Hannah John-Kamen (Ghost).

Fonte: CBM

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020