Doctor Strange: confermato il ritorno dello sceneggiatore C. Robert Cargill

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Il sito That Hashtag Show ha confermato che lo sceneggiatore C. Robert Cargill tornerà al fianco del regista Scott Derrickson per la stesura dello script del sequel di Doctor Strange che, stando ad alcune indicazioni trapelate lo scorso anno, potrebbe essere distribuito nelle sale cinematografiche di tutto il mondo nel 2021. Cargill e Derrickson hanno già collaborato per diversi progetti negli ultimi anni tra cui occorre menzionare Sinister e Sinister 2, prodotti dalla Blumhouse Productions.

Durante un Q&A dello scorso anno con Movie Web, Cargill aveva già avuto modo di anticipare alcuni dettagli in merito alla possibile trama del secondo capitolo dedicato allo Stregone Supremo della Casa delle Idee:
Incubo sarà il villain principale. Io e Scott non abbiamo ancora gettato le basi precise della cosa. Vi posso però dire che ho una forte sensazione che, qualunque cosa possa accadere, avrà a che fare con Incubo e con Mordo, che si considera il difensore delle leggi naturali, coinvolto nella cosa. Quelli che hanno letto i fumetti sanno bene che Mordo ha un particolare arco narrativo ed è qualcosa di cui abbiamo discusso con Chiwetel Ejiofor mentre lavoravamo al primo film. E questa sua fine ben precisa nonché affascinante è una delle ragioni per cui lui ci teneva davvero tanto a interpretare questo personaggio. E so che, a prescindere dal nostro coinvolgimento, i piani della Marvel vanno tutti in quella direzione perché Mordo non è solo un villain di cartone ma uno di quei personaggi ai livelli di Loki. Lo scopo è raggiungere quei livelli di grandezza.”

SINOSSI
Culmine di 22 film interconnessi, il quarto episodio della saga di Avengers trascinerà gli spettatori verso il punto di svolta di questo viaggio epico. I nostri amati eroi capiranno davvero quanto fragile sia la realtà e quali sacrifici debbano essere fatti per preservarla.”

Fonte: ComicBook.com

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020