Disney: Il CEO Bob Iger rivela che a Steve Jobs non piacque Iron Man 2

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Nel suo libro di memorie The Ride of a Lifetime: Lessons Learned from 15 Years as CEO of the Walt Disney Company, il CEO e Chairman della Disney Bob Iger ha rivelato che il suo amico e magnate della tecnologia Steve Jobs non apprezzò particolarmente Iron Man 2, considerato dai fan uno dei tasselli più deboli del Marvel Cinematic Universe.

Quando uscì Iron Man 2, Steve [Jobs] portò suo figlio a vederlo a cinema e mi chiamò il giorno seguente. ‘Ho portato Reed a vedere Iron Man 2 ieri sera’, mi disse. ‘Fa schifo‘.

Nonostante Iger fosse a conoscenza della “debolezza” della pellicola, il CEO della Disney fece notare a Jobs il successo economico del film di Jon Favreau che, alla fine della sua corsa al box-office, totalizzò 623 milioni di dollari:
‘Beh, grazie’ gli risposi. ‘Ha incassato 75 milioni di dollari sul mercato. Sarà un grosso successo questo week-end. Non accetto facilmente le tue critiche, Steve, ma è un successo e la tua opinione non riflette quella del pubblico’. Sapevo che Iron Man 2 non fosse un film da Oscar ma non potevo permettergli di avere ragione tutte le volte.

I prossimi progetti dei Marvel Studios saranno il film sulla Vedova Nera (1 maggio 2020), The Falcon and The Winter Soldier (autunno 2020), The Eternals (6 novembre 2020), Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings (12 febbraio 2021), WandaVision (primavera 2021), Loki (primavera) 2021, Doctor Strange in the Multiverse of Madness (7 maggio 2021), What If…? (estate 2021), Hawkeye (autunno 2021), Thor: Love and Thunder (5 novembre 2021) e Black Panther 2 (6 maggio 2022).

SINOSSI
Dopo i devastanti eventi di Avengers: Infinity War (2018), l’universo è in rovina a causa degli sforzi del Titano Pazzo, Thanos. Con l’aiuto degli alleati rimasti in vita dopo lo schiocco, gli Avengers dovranno riunirsi ancora una volta per annullare le azioni di Thanos restaurando così l’ordine nell’universo una volta per tutte, a costo delle conseguenze che tutto ciò potrebbe portare.

Fonte: ComicBook.com

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Iron Man 2? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020