Disney/Fox: L’acquisizione definitiva non prima dell’estate 2019

Cinema
Avatar
Di formazione umanistica, faccio lo speaker radiofonico, il webmaster, il mediatore interculturale, il blogger e, per passione scrittore e poeta. Ho una grande passione per il cinema e le serie TV (prevalentemente con tematiche fantascientifiche)
@https://twitter.com/armandodicarlo0

Di formazione umanistica, faccio lo speaker radiofonico, il webmaster, il mediatore interculturale, il blogger e, per passione scrittore e poeta. Ho una grande passione per il cinema e le serie TV (prevalentemente con tematiche fantascientifiche)

Tempo di lettura: 2 minuti

Nella prima delle due riunioni previste per il gruppo, ieri il presidente della 21st Century Fox Peter Rice ha annunciato che l’acquisizione da parte della Walt Disney Co. dei principali asset Fox (tra cui lo studio cinematografico 20th Century Fox, 20th Century Fox Television, TV studio e reti FX) sarà probabilmente completata entro la primavera-estate 2019 o, al più tardi, alla fine dell’estate 2019.

I rimanenti asset Fox, tra cui la Fox Broadcasting Company, le reti via cavo sportive nazionali FS1 e FS2, Fox News Channel e le stazioni Fox, formeranno una nuova società, precedentemente chiamata da Rupert Murdoch  New Fox. Ieri Rice ha invece scherzosamente definito il gruppo di post-fusione “Diet Fox“.

Rice ha detto inoltre che la Fox post-fusione rimarrà con sede a West LA e Disney prenderà in leasing gli uffici di Fox per i prossimi 7 anni. Per coloro che passeranno a Disney la transizione dovrebbe essere senza soluzione di continuità, mentre per quelli che resteranno nella “Diet Fox” sarà un “momento emozionante” in quanto la nuova Fox sarà una società focalizzata, agile e ben capitalizzata, creata per il futuro, ha detto infine Rice.

Tuttavia le novità più importanti su questa acquisizione (annunciata già lo scorso dicembre) sembrano provenire dall’Europa, più precisamente dall’UK. Ieri infatti il Takeover Panel britannico (incaricato di supervisionare le acquisizioni e i merger nel Regno Unito) ha stabilito che la Disney dovrà obbligatoriamente fare un’offerta per acquistare tutte le quote di Sky nel caso in cui la proposta della Fox non sarà stata approvata dall’Antitrust prima che si sia conclusa la vendita della stessa Fox a The Walt Disney Company.
«In seguito al completamento della vendita di Fox a Disney, quest’ultima sarà tenuta a fare un’offerta ai detentori delle azioni ordinarie di Sky in conseguenza della partecipazione di Fox di circa il 39% nella compagnia. Alla base di questa decisione c’è la valutazione per la quale assicurarsi il controllo di Sky possa essere ragionevolmente ritenuto uno degli scopi principali dell’acquisto di Fox da parte della Disney» è scritto nella delibera del British Panel on Takeovers and Mergers.

Lo Studio sarà tenuto dunque a fare un’offerta di 10,75 sterline per azione (12,42 euro) entro 28 giorni dall’acquisto di 21st Century Fox, a meno che quest’ultima non abbia già portato a termine l’acquisto di Sky o che una terza parte non abbia già comprato più del 50% delle azioni dell’azienda.
Il Takeover Panel britannico ha confermato di aver comunicato la sua decisione a Sky, Fox e Disney, e che tutte e tre le compagnie la hanno accettata.

In conclusione, a meno che Murdoch non riesca a concludere il takeover (operazione a oggi estremamente complessa), oppure che Comcast (che ha già presentato un’offerta) o un altro soggetto non comprino una quota superiore al 50% della società, Disney dovrà acquisire il controllo anche del gruppo Sky britannico.

Vi terremo costantemente aggiornati sulle conseguenze che queste fusioni avranno anche sugli asset italiani.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020