Denis Villeneuve è in trattative per dirigere il riavvio di Dune

Cinema
Avatar
Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Appassionato di cinema, videogiochi e serie TV da forse troppo tempo e con sempre tanti, troppi, film da vedere, videogiochi da giocare e serie TV da completare.

Tempo di lettura: 2 minuti

Dune, è una serie di romanzi scritti da Frank Herbert di ambientazione fantascientifica che ha avuto alcune trasposizioni cinematografiche e per la televisione più o meno ispirate. Sicuramente quello più noto è il film del 1984 di David Lynch, intitolato come l’omonimo romanzo da cui è tratto, e che narra solo parzialmente le vicende della serie di libri, soffermandosi su certi eventi cardine e su alcuni personaggi, tralasciando molti altri concetti fondamentali e di cui si parla molto nella versione cartacea.

Dune

Recente è l’informazione che il regista Denis Villeneuve, già noto per le sue produzione a tema fantascientifico tipo Arrival e il nuovissimo Blade Runner 2049, ma anche per pellicole di spessore come Prisoners e Sicario, sta attualmente contrattando con il riavvio di Dune, prodotto questa volta da Legendary Pictures. Il primo a notificare la notizia è stato Playlist, dove Villeneuve ha dichiarato il suo grande piano per il progetto al Rendez-Vous du Cinema Quebecois.

“Dune probabilmente avrà bisogno di circa due anni per essere fatto […] L’obiettivo è arrivare a fare due film, magari di più.”.

Dune

L’idea di base non è affatto male, dato che proprio la pellicola di David Lynch venne aspramente criticata dagli appassionati per la già citata mancanza di dettagli e a volte per veri e propri buchi nell’ambientazione, che lasciando sospese molte questioni riguardanti ad esempio La Spezia e molti altri fattori spiegati a lungo all’inizio del film.

L’autore dell’opera letteraria, Frank Herbert, che poi ha ispirato largamente molte altre produzioni letterarie e non solo di fantascienza, si dichiarò nel 1984 soddisfatto di quanto proposto nella pellicola di Lynch, conscio che condensare l’intero libro in un solo film fosse praticamente impossibile.

Ambientato in un futuro lontano, Dune racconta la storia di Paul Atreides, la cui famiglia accetta di assumere il controllo del pianeta Arrakis, famoso per essere il principale fornitore di Spezia della galassia e noto comunemente con il nome di Dune (da cui prende il nome l’intera opera). Il controllo di Arrakis è sempre conteso fra le più importanti casate nobiliari e prima che gli Atreides ne prendano il possesso sotto il controllo degli Harkonnen, nemici giurati degli Atreides. La storia quindi si svilupperà dopo questo breve preambolo, come del resto accade nel romanzo, narrato partendo proprio dall’occupazione del pianeta desertico.

Fonte: bloody-disgusting.com

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020