Death Note , i fan del manga aprono una petizione contro il film Netflix

Cinema
Claudia Padalino
Dal 1988, appassionata di fumetto d'autore, non d'autore, graffiti e disegnini fatti mentre si telefona. Laureata in Editoria e comunicazione aziendale, collabora con alcuni festival pugliesi per la promozione e la diffusione del fumetto italiano. Il suo sogno: riuscire a portare come ospite in Italia Alan Moore.

Dal 1988, appassionata di fumetto d'autore, non d'autore, graffiti e disegnini fatti mentre si telefona. Laureata in Editoria e comunicazione aziendale, collabora con alcuni festival pugliesi per la promozione e la diffusione del fumetto italiano. Il suo sogno: riuscire a portare come ospite in Italia Alan Moore.

Tempo di lettura: 2 minuti

A pochissimi giorni dall’uscita del trailer del nuovo film originale firmato Netflix e ispirato al manga Death Note, alcuni fan iniziano a lamentarsi di alcune scelte fatte.

death note netflix

Come buona parte dei riadattamenti versione live-action, si fanno molti cambiamenti per rendere più agevole la trasposizione delle serie manga, ma stavolta la scelta del cast ha scontentato buona parte dei fan del manga. Ad esempio, nei primi dettagli della trama troviamo il protagonista, Light Turner, che vive a Seattle, negli Stati Uniti. Si decontestualizza l’ambientazione giapponese per trasporla in una più occidentalizzata. C’è da aggiungere che non solo la totalità degli attori è di “razza bianca”, ma vi è anche un attore nero, Keith Stanfield, che interpreterà il pallido detective inglese Elle.  La scelta è tale da aver aperto una petizione contro il cast e le modifiche dell’ambientazione della storia.

Più di diecimila utenti hanno firmato la petizione contro la scelta di “sbiancare i protagonisti” del manga di Tsugumi Ohba e Takeshi Obata. Nonostante tutto, il film avrà probabilmente un approccio differente a un’ambientazione storica pre-esistente (quella del manga), quindi non risulterà essere un adattamento filmico fedele alla trama.

Death Note è diretto da Adam Wingard. Nel cast troviamo Nat Wolff  (Light Turner), Margaret Qualley (Mia Sutton), Keith Stanfield ( “L”), Paul Nakauchi (Watari) e Shea Whigham (James Turner). Il film sarà pubblicato sulla piattaforma Netflix il 25 agosto 2017.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020