Deadpool: Per il regista David Leitch il sequel non deve essere per forza vietato ai minori

Cinema
Alessio Lonigro
Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Nato nel 1999 a Bari, comincia a leggere fumetti a partire dal 2007, in piena Civil War. Ma è dal 2012 che nasce il suo amore definitivo per una delle più importanti case editrici di sempre: la Marvel. Non importa se si parli di film, fumetti o serie TV... Alessio e la Casa delle Idee sono una cosa sola!

Tempo di lettura: 2 minuti

Grazie all’acquisizione della maggior parte degli assetti cinematografici della 21st Century Fox da parte della Walt Disney Company, i diritti dei Fantastici Quattro, degli X-Men e di Deadpool sono entrati nuovamente nelle mani dei Marvel Studios e, come specificato in passato da Bob Iger, questi franchise verranno “riavviati” ed integrati con il resto del Marvel Cinematic Universe.

In una recente intervista rilasciata a Yahoo Movies UK durante il tour promozionale di Fast & Furious – Hobbs & Shaw, il regista di Deadpool 2, David Leitch, ha parlato della situazione del Mercenario Chiacchierone, specificando che il terzo capitolo non deve essere necessariamente vietato ai minori:
Il franchise è classificato R, quindi non è esattamente l’atmosfera del MCU, ma il sequel non deve essere necessariamente vietato ai minori. Oltretutto la Disney non realizza necessariamente solo film PG-13. Penso che riusciremo a trovare un compromesso.

Malgrado Leitch abbia espresso più volte il desiderio di tornare alla regia di un film sul personaggio, il filmmaker è completamente ignaro dei piani di Kevin Feige:
C’è un alone di mistero su ciò che vogliono fare con Deadpool nel mondo Marvel della Disney ma, basandomi sulle discussioni che ho avuto, penso sia tutto molto positivo. Penso che stiano solo cercando di capire come gestirlo.

SINOSSI
Dopo essere sopravvissuto a un attacco bovino quasi letale, lo sfigurato chef di una caffetteria (Wade Wilson) cerca a tutti i costi di diventare il barista più hot di Mayberry tentando, allo stesso tempo, di fare i conti con la perdita del senso del gusto. Mentre cercherà di riacquistare il gusto per la vita, oltre a un flusso canalizzatore, Wade dovrà combattere contro dei ninja, la Yakuza, dei cani sessualmente aggressivi, nel suo viaggio intorno al mondo che lo porterà alla scoperta del valore della famiglia, dell’amicizia e del sapore, trovando un nuovo gusto per l’avventura e guadagnandosi anche la tanto desiderata tazza con la scritta Miglior Amante del Mondo.

Fonte: ScreenRant

NerdPlanet consiglia...
Non hai ancora recuperato il Blu-Ray di Deadpool 2? Che aspetti? Clicca qui!

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020