Deadpool 2: un nuovo importante cambio nel dietro-le-quinte del film

Cinema
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Tempo di lettura: 3 minuti

Deadpool 2 ha già fatto parlare di sè per avere perso il regista Tim Miller, già regista del primo film di Deadpool, a causa di un disaccordo creativo circa il tono da dare a questo sequel con il produttore e attore protagonista Ryan Reynonlds. Questo primo cambio aveva portato molti a farsi qualche domanda, prima fra tutte chi avrebbe sostituito il regista e poi se questo sarebbe andato ad influenzare in modo importante lo sviluppo del progetto Deadpool 2.

Qualche tempo fa alla prima domanda si è avuta risposta, infatti il regista che ha accettato di unirsi al progetto è stato David Leitch, ma la seconda è rimasta nell’aria e si è rafforzata ancora di più quando si è scoperto un nuovo cambiamento nel team di addetti ai lavori di Deadpool 2.

E’ stato infatti annunciato che a scrivere il sequel delle avventure cinematografiche del Mercenario Chiacchierone non saranno più Rett Rheese e Paul Wernick, già sceneggiatori del primo film, come era stato annunciato all’inizio della produzione del film, ma Drew Goddard e Ryan Reynolds.

La notizia arriva da Collider e non spiega quale sia stato il motivo di questo importante cambiamento all’interno della squadra creativa o a che punto erano arrivati Rheese e Wernick nella stesura prima che questa venisse affidata a Reynolds e Goddard..

E’ difficile immaginare Deadpool 2 senza che una storia finale che sia stata scritta da  Rhett Reese e Paul Wernick. I due avevano infatti lavorato a Deadpool per anni mentre il progetto languiva nell’inferno della produzione, è una grossa parte del successo di quel film è stato dovuto alle loro idee divertenti inserite nella sceneggiatura.

Nonostante Drew Goddard e Ryan Reynolds stanno ora prendendo il controllo del processo di scrittura, speriamo che almeno alcuni elementi del lavoro di , Reese e Wernick su Deadpool 2 rimangano intatti, invece di scoprire che questo cambio di sceneggiatori porti a una di quelle riscritture da zero tanto temute dai fan. Fortunatamente, quest’ultima opzione non è nemmeno tanto a portata in quanto il film è programmato per uscire nel 2018.

Per quanto riguarda Drew Goddard lui ha tanta esperienza con sci-fi, il fantasy e l’horror, avendo scritto film come Cloverfield, World War Z, The Martian e The Cabin in the Woods (che ha anche diretto). In TV ha lavorato in serie come Buffy l’Ammazzavampiri, Angel, Alias e Lost. Per Goddard questa non sarà nemmeno la prima volta nel mondo dei supereroi, dato che ha scritto i primi due episodi della serie Netflix Daredevil ed era originariamente destinato ad essere lo showrunner della serie. Era anche in programma per lui di dirigere un film sui i Sinistri Sei per la Sony quando la saga cinematografica di Amazing Spider-Man era ancora in corso.

Non sono ancora stati annunciati dettagli circa la trama di Deadpool 2, ma questo nuovo capitolo introdurra personaggi importanti degli X-Men come Cable e Domino, (clicati qui per sapere le ultime novità sul casting di Domino). E’ stato anche confermato il ritorno di personaggi come Colosso, Testata Mutante Negasonica e Dopinder il tassista.

Sembra proprio che siano all’orizzonte tante novità per questo sequel, se buone o cattive non possiamo ancora dirlo, ma sicuramente noi di NerdPlanet.it continueremo a tenervi informati.

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020