David di Donatello 2018: tutti i vincitori

Cinema
Lucilla Tomassi

Tempo di lettura: 4 minuti

Dopo il grande successo che la cerimonia ha avuto su Sky l’anno scorso, sotto la conduzione dello spesso irriverente Alessandro Cattelan, ecco che quest’anno i premi David di Donatello sono sbarcati sulla Rai. È infatti Rai1 che ha ospitato l’edizione di quest’anno, con la presentazione dell’immancabile Carlo Conti.

Ieri sera gli Studios di Via Tiburtina di Roma si sono tinti di rosa in un’edizione volta a celebrare le donne, infatti si inizia con una riflessione relativa alla violenza sulle donne, che vede tutte le maggiori attrici italiane sul palco, capitanate da Paola Cortellesi.

Ma questo era solo l’inizio, infatti tutti i David quest’anno sono stati dedicati al gentil sesso, a cominciare dalla dichiarazione: “Ringrazio le donne perché senza donne non ci sono le storie“, di Donato Carrisi quando sale sul palco per ritirare il premio come Miglior regista esordiente per “La ragazza nella nebbia“.

Per quanto riguarda gli ospiti internazionali, questa volta il dorato premio supera se stesso, infatti a metà serata ecco Steven Spielberg, che ha ritirato un premio speciale consegnato da Monica Bellucci. Si continua con la bellissima Diane Keaton, che ha colto l’occasione per ribadire la sua vicinanza a Woody Allen.

Non c’è un vincitore assoluto, la serata si snoda suddividendo i premi in modo imparziale, ma vediamo meglio tutti i vincitori della serata:

Miglior film

  • A Ciambra
  • Ammore e Malavita
  • Gatta Cenerentola
  • La tenerezza
  • Nico, 1988

Miglior regista

  • Jonas Carpignano, A Ciambra
  • Manetti Bros, Ammore e Malavita
  • Gianni D’Amelio, La tenerezza
  • Ferzan Ozpetek, Napoli velata
  • Paolo Genovese, The Place

Miglior regista esordiente

  • Cosimo Gomez, Brutti e cattivi
  • Roberto de Paolis, Cuori puri
  • Andrea Magnani, Easy
  • Andrea de Sica, I figli della notte
  • Donato Carrisi, La ragazza nella nebbia

Miglior attrice protagonista

  • Paola Cortellesi, Come un gatto in tangenziale
  • Jasmine Trinca, Fortunata
  • Valeria Golino, Il colore nascosto delle cose
  • Giovanna Mezzogiorno, Napoli velata
  • Isabella Aragonese, Sole cuore amore

Miglior attrice non protagonista

  • Claudia Gerini, Ammore e Malavita
  • Sonia Bergamasco, Come un gatto in tangenziale
  • Micaela Ramazzotti, La tenerezza
  • Anna Bonaiuto, Napoli velata
  • Giulia Lazzarini, The Place

Miglior attore protagonista

  • Antonio Albanese, Come un gatto in tangenziale
  • Nicola Nocella, Easy
  • Renato Carpentieri, La tenerezza
  • Alessandro Borghi, Napoli velata
  • Valerio Mastrandrea, The Place

Miglior attore non protagonista

  • Carlo Buccirosso, Ammore e malavita
  • Alessandro Borghi, Fortunata
  • Elio Germano, La tenerezza
  • Peppe Barra, Napoli velata
  • Giuliano Montaldo, Tutto quello che vuoi

Miglior sceneggiatura originale

  • A Ciambra
  • Ammore e Malavita
  • La ragazza nella nebbia
  • Nico, 1988
  • Tutto quello che vuoi

Miglior sceneggiatura non originale

  • La guerra dei cafoni
  • La tenerezza
  • Sicilian Ghost Story
  • The Place
  • Una questione privata

David Giovani

  • Gatta Cenerentola
  • Gramigna: Volevo una vita normale
  • Sicilian Ghost Story
  • The Place
  • Tutto quello che vuoi

Miglior documentario

  • ’78 – Vai Piano
  • Evviva Giuseppe
  • La lucida follia di Marco Ferreri
  • Saro
  • The Italian Jobs: Paramount Pictures e l’Italia

Miglior film europeo

  • 120 Battiti
  • Borg-McEnroe
  • Elle
  • Loving Vincent
  • The Square

Miglior film straniero

  • Dunkirk
  • L’insulto
  • La la land
  • Loveless
  • Manchester by the Sea

Tutto sommato è stata una bella edizione, equilibrata nei premi e senza particolari vincitori annunciati. Una bella cerimonia ed una bella gara, l’unico vincitore è anche quest’anno il cinema italiano.

Fonte: David di Donatello

Altri articoli in Cinema

Silver & Black: Gina Prince-Bythewood parla dello spin-off abbandonato di Spider-Man e di Disney+

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Spider-Man 3: Sony Pictures rimanda ufficialmente l’uscita del film con Tom Holland

Alessio Lonigro25 Aprile 2020

Thor: Love and Thunder – Chris Hemsworth crede che i film Marvel riporteranno il pubblico in sala

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

Morbius: Tyrese Gibson è entusiasta di interpretare un personaggio Marvel

Alessio Lonigro24 Aprile 2020

X-Men: Tom Payne si candida al ruolo di Wolverine nel Marvel Cinematic Universe

Alessio Lonigro23 Aprile 2020

Fantastic 4: Un concept art scartato dal film di Josh Trank rivela il design della Fantasti-Car

Alessio Lonigro23 Aprile 2020